Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Samp, Faggiano: "Villar piace ma non è facile. Caputo-Lazio? Cosa giornalistica"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Cantini - Ufficio Stampa Parma Ca
giovedì 30 giugno 2022, 23:30Serie A
di Niccolò Pasta
fonte Da Rimini, Simone Bernabei e Ivan Cardia
esclusiva

Samp, Faggiano: "Villar piace ma non è facile. Caputo-Lazio? Cosa giornalistica"

Intervenuto ai microfoni di TMW da Rimini, nel corso dell'evento per l'apertura del calciomercato, il DS della Sampdoria Daniele Faggiano ha parlato del mercato dei blucerchiati: "Le strategie nostre saranno quelle di tante squadre, strategie di confronto con l'allenatore per vedere ciò di cui abbiamo bisogno e cercare poi profili utili e duttili per il nostro gioco e al nostro potenziale. Come tutti prima dobbiamo fare le uscite e poi far collimare tutto nel migliore dei modi".

Villar è uno di questi profili?
"Sì, lo volevamo anche a gennaio perché mi è sempre piaciuto ma non è semplice".

Candreva è in uscita?
"Può uscire, ma lo decidiamo noi. Vedremo il da farsi. Per noi è un giocatore importante".

Orsolini piace?
"Potrebbe essere un profilo irraggiungibile".

Parlerete di Linetty?
"Leggo che potrebbe andare in altre squadre, è un giocatore che tutti vorremmo. Dobbiamo prima fare le uscite, poi vedremo chi poter prendere per le nostre potenzialità".

Caputo piace alla Lazio, cosa risponderete?
"Forse è meglio se chiedete alla Lazio se ci ha chiamato. È una cosa giornalistica, Caputo non si discute, così come Quagliarella, ma nessuno è venuto da noi".

Quanto è contento per Brunori?
"Moltissimo, ci ho sempre creduto e il ragazzo ha sempre creduto nelle sue potenzialità. Ora è un uomo mercato e sono contento".

Gabbiadini e Damsgaard saranno due nuovi acquisti?
"Tutte le squadre hanno giocatori con problemi. Dispiace per Manolo che stava andando alla grande, così come dispiace per Damsgaard perché ci crediamo tanto, però credo tanto nel loro recupero e nella loro rivalsa. Quest'anno è stato un anno di pensieri, di pensieri per fare meglio l'anno prossimo".