Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
Il Torino cala il poker e strapazza la Fiorentina: il 2022 granata inizia con un super 4-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 10 gennaio 2022, 18:50Serie A
di Pietro Lazzerini

Il Torino cala il poker e strapazza la Fiorentina: il 2022 granata inizia con un super 4-0

Il Torino inizia in modo perfetto il 2022 con una vittoria sontuosa contro una Fiorentina che esce ridimensionata da questo ennesimo ko esterno. La squadra di Juric, che ha dovuto far fronte a infortuni e Covid, nonostante i pochi allenamenti nelle gambe, ha annichilito fisicamente e tecniamente una Viola rimasta a Firenze con troppo panettone da digerire dopo le feste. 4 i gol segnati dai granata, che già a fine primo tempo aveva steso la squadra di Italiano con un netto 3-0 che non aveva lasciato spazio a dubbi.

Torino strepitoso
La partita inizialmente stenta a decollare ma dopo 19 minuti di niente, arriva all'improvviso il gol del vantaggio con Singo che sfrutta un grande cross di Vojvoda e la dormita generale della difesa viola per colpire di testa alle spalle di Terracciano. Dopo soli 4 minuti, una Fiorentina imbambolata viene colpita ancora una volta, in questo caso da Brekalo bravo a prendere la posizione sull'assist al bacio di Lukic. Ancora Brekalo alla mezz'ora sfrutta un retropassaggio sbagliato di Callejon verso il proprio portiere, per saltare Terracciano e depositare un clamoroso quanto meritatissimo 3-0 nella porta dei viola.

Il poker è servito
La partita, che sembrava già virtualmente chiusa al 45' con un risultato decisamente netto, si chiude definitivamente al 59' con il ritorno al gol di Sanabria, che sfrutta l'assist di Mandragora e l'errore del neo entrato Igor per mettere a segno un 4-0 che non lascia spazio a dubbi. Italiano aveva provato a cambiare qualcosa con il brasiliano al posto di Quarta e Saponara al posto di Callejon, ma la scossa non ha raggiunto la testa dei suoi giocatori che hanno continuato a subire il passo del Toro.

Passerella...di mercato
Dopo il 4-0 l'intensità della partita cala vistosamente, con la Fiorentina che fa pochissimo per provare quanto meno ad accorciare e il Torino che si ferma per riposare e chiudere gli spazi senza andare in affanno. A questo punto, Italiano decide di mandare in campo Kokorin per una passerella utile solo all'eventuale cessione, visto l'arrivo di Piatek. C'è spazio anche per Ikone che entra mostrando qualche guizzo e soprattutto dà un motivo ai tifosi viola per terminare la visione della tragica partita dei propri giocatori. Il Torino merita di esultare tra i cori dei pochissimi tifosi presenti allo stadio e soprattutto avvia il nuovo anno con rinnovate ambizioni, che potrebbero essere alimentate anche dal mercato. Per i viola saranno ore di riflessione, perché dall'Europa all'anonimato, il passo è breve.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000