Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Calciomercato Sassuolo
Calciomercato Sassuolo: il futuro di Berardi secondo La Gazzetta dello Sport
mercoledì 25 maggio 2022, 14:48Calciomercato Sassuolo
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Calciomercato Sassuolo: il futuro di Berardi secondo La Gazzetta dello Sport

Domenico Berardi e un futuro ancora da decifrare. L'attaccante del Sassuolo Calcio potrebbe lasciare i neroverdi in estate

La Gazzetta dello Sport, sul suo sito, ha fatto il punto sul calciomercato Sassuolo in uscita e su una delle situazioni più calde, ovvero quella relativa a Domenico Berardi, attaccante classe '94 del Sassuolo che potrebbe andare via. Berardi farà il grande salto o a questo punto resterà a vita al Sassuolo? Questa la domanda che si è posta la Gazza. Ed ecco la risposta: "La vicenda di Domenico Berardi è davvero strana. A gennaio la Fiorentina avrebbe potuto prenderlo, ma gli ha preferito il francese Ikoné. Nelle scorse settimane il Milan ha considerato eccessivo il prezzo di 30 milioni, pensando che per un giocatore di quasi 28 anni non è il caso di investire tanti soldi. Eppure il mancino del Sassuolo è al top nel ruolo in Serie A (e non solo), magari può trovare spazio all’estero. A meno che non decida di restare definitivamente nel club in cui ha sempre giocato e si è fatto notare in questi anni".

LEGGI ANCHE: Berardi Napoli, può diventare la prima scelta ma a una condizione

Ancora La Gazzetta: "In passato Domenico ha rinunciato sia alla Juve che all’Inter, potrebbe anche pentirsene. Ora, infatti, sembra incatenato dal suo ruolo di leader in una squadra votata al bel gioco, ma con una linea di galleggiamento senza sussulti. Sinora le nostre grandi hanno puntato ad altri obiettivi. E ciò evidentemente frustra le sue ambizioni. Ma non è detto che il vento spiri sempre contrario per Berardi. Magari, a sorpresa, l’attesa chiamata può arrivare sul filo di lana".