Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Lecco-RenateTUTTOmercatoWEB.com
Galuppini (TOP del match)
giovedì 21 ottobre 2021 23:05Girone A
di Valentino Bonetti
per Tuttoc.com

Top & Flop di Lecco-Renate

Si è chiusa sul risultato di 2-3 la sfida della 10^ giornata del Girone A tra Lecco e Renate giocata alle 21 allo stadio “Rigamonti-Ceppi”. Padroni di casa con Iocolano, Mastroianni e Ganz in avanti e Giudici in mediana. Negli ospiti, schierati da Cevoli con il consueto 4-3-1-2, c'è Maistrello a far coppia con Chakir in attacco. Il trequartista è, ovviamente, Galuppini. La partita è gradevole ma priva di vere e proprie occasioni fino al 43' quando il Lecco passa in vantaggio con Ganz, su invito da destra di Giudici. Tocco con il busto per il numero 9 dopo l'uscita a vuoto di Drago. Passano soltanto due minuti ed il Renate pareggia i conti con una perfetta azione di contropiede iniziata e finalizzata da Galuppini, il quale serve Ranieri, apertura per Anghileri a destra, cross sul quale Maistrello è in ritardo, ma non Galuppini che fa 1-1 in tuffo di testa. La ripresa si apre con un cambio effettuato da mister Zironelli, il quale toglie Giudici per inserire Lora. Al 58' il neo entrato Petrovic si vede annullare una rete per posizione di fuorigioco: l'attaccante croato, servito di prima intenzione da Iocolano, aveva messo dentro anticipando Drago, che si è anche infortunato nell'occasione. L'assistente ha però rilevato la sua posizione di offside al momento del tocco del compagno. Al 64' Galuppini prova a sorprendere Pissardo con un pallonetto da distanza siderale. L'estremo difensore del Lecco per non rischiare alza la palla in calcio d'angolo. Al 76' il Lecco rimette la testa avanti: Enrici tocca per Zambataro libero a sinistra, cross al centro con Masini che sovrasta Ermacora ed insacca di testa. All'81' il Renate pareggia i conti con il solito Galuppini, la cui conclusione con il sinistro da fuori area si infila proprio tra le braccia di Pissardo, non perfetto nell'intervento. Passano cinque minuti e Galuppini fa tripletta approfittando di un errore di Lakti e freddando Pissardo con il sinistro nell'uno contro uno. Il trequartista del Renate porta a casa il pallone, il Renate i tre punti, che consentono alle pantere di agganciare la Feralpisalò a quota 20 (-3 dal Padova capolista). Lecco fermo in settima posizione a 16 punti.

Ecco top e flop della gara appena conclusa:

TOP:

Simone Andrea Ganz (Lecco): seconda rete consecutiva per l'attaccante classe '93. Questa volta segna di pancia, da autentico bomber dell'area di rigore, un gol “alla Pippi Inzaghi” di quelli che “basta buttarla dentro, non importa come” perché alla fine i gol sono sempre gol e lui dimostra ancora una volta di avere un certo feeling con la porta avversaria. IN CRESCITA

Francesco Galuppini (Renate): nell'editoriale pubblicato proprio quest'oggi su TuttoC.com Nicolò Schira si chiedeva cosa ci facesse uno come Galuppini ancora in Serie C. Il trequartista nerazzurro conferma anche stasera di essere l'uomo in più delle Pantere perché, oltre alla tripletta (e scusate se è poco), è quasi ed esclusivamente lui a portare tutti i pericoli dalla parte di Pissardo. SANTO SUBITO

FLOP:

Pissardo-Lakti (Lecco): Galuppini è stratosferico ma il gol del 2-2 e quello decisivo del 2-3 sono regali piuttosto evidenti del portiere e del centrocampista albanese, tra l'altro ex della sfida. Il portierone bluceleste probabilmente sottovaluta il tiro dell'avversario e la palla gli passa tra le braccia, mentre l'ex nerazzurro perde un pallone sanguinoso e Galuppini ringrazia. SUL BANCO DEGLI IMPUTATI

Marano-Chakir (Renate): occasione sprecata per entrambi. Il primo, preferito a Celeghin, non riesce mai ad entrare in partita, mentre al secondo manca sempre il tocco decisivo. RIMANDATI

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000