Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Il fatto della settimana - Niente Mondiali per l'Italia ma per la Lega Pro è tempo di convocazioni  azzurre (e non solo)TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 13 novembre 2022, 00:00Il Punto
di Valeria Debbia
per Tuttoc.com

Il fatto della settimana - Niente Mondiali per l'Italia ma per la Lega Pro è tempo di convocazioni azzurre...

Con i Mondiali ai nastri di partenza tornano le convocazioni in Nazionale e in mancanza dell'Italia, sotto i riflettori finisce Walid Cheddira, attaccante attualmente in forza al Bari in serie B, convocato dal Marocco, ma esploso tra i professionisti in Serie C nel Mantova, dopo aver giocato poco o niente nelle file di Lecco e Arezzo.

In periodo di convocazioni per amichevoli e altri impegni internazionali, sono tanti i giocatori provenienti dalla C o che lì si sono formati, a poter vestire la maglia azzurra e non solo. Il CT Mancini, ad esempio, ha portato in Nazionale maggiore due gioielli della Juventus Under 23, ora Next Gen, quali i centrocampisti Nicolò Fagioli (classe 2001) e Fabio Miretti (classe 2003). Spostandoci in Under 21 dobbiamo anche spostarci di Nazionale, più precisamente in Albania dove brillano le stelle dei gemelli Cristian e Stiven Shpendi, entrambi punte in forza al Cesena: per i due fratelli bianconeri si tratta della prima convocazione in Under 21.

Passando all'Under 20, torniamo nel Belpaese: Nunziata ha pescato a piene mani in Lega Pro, essendo ben sette i convocati dalla terza serie. Si parte dai portieri Sebastiano Desplanches e Jacopo Sassi, rispettivamente di Vicenza e Giugliano, quindi i difensori Filippo Fiumanò dell'Aquila Montevarchi e Daniele Ghilardi del Mantova, i terzini Gabriele Mulazzi e Riccardo Turicchia entrambi della Juventus Next Gen, per concludere con il trequartista Antonio Vergara della Pro Vercelli. Sempre a proposito di Under 20, in Romania spicca la convocazione dei centrocampisti Luca Mihai del Trento e Robert Constantin Filip dell'Alessandria.

Chiudiamo con l'Under 19, dove a farla da padrone è l'estremo difensore Davide Mastrantonio, della Triestina.

Si vede ancora una volta confermata la mission della Lega Pro come autentica fucina di talenti.