Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Renate-Pro Patria, derby per svoltare: le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
Città di Meda
© foto di Francesco Moscatelli/TuttoC.com
domenica 29 gennaio 2023, 11:50Girone A
di Stefano Scarpetti
per Tuttoc.com

Renate-Pro Patria, derby per svoltare: le probabili formazioni

Si aprono i cancelli del "Città di Meda" dove questo pomeriggio ore 14.30 si sfideranno per uno dei numerosi derby lombardi, Renate e Pro Patria, gara valida per la 24^ giornata del girone A di terza serie. Le due formazioni si trovano in una buona posizione di classifica, anche se l'inizio del nuovo anno è stato diverso. i padroni di casa non sono più una sorpresa da tempo, passano i calciatori e gli allenatori e la compagine nerazzurra riesce sempre a disputare ottime stagioni. Adesso la compagine brianzola occupa il 5^ posto in solitudine a 38 punti, frutto di 10 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte con 32 gol messi a segno a fronte di 26 al passivo. 12 punti nelle ultime cinque partite a cavallo fra il vecchio e il nuovo anno, frutto di 3 successi in altrettante partite tra le mura amiche, e due pareggi esterni. I bustocchi dal canto loro è stata a lungo tra le realtà più interessanti di questo girone, partita con l'obiettivo di centrare la salvezza è riuscita a portare a casa un "tesoretto" significativo. Adesso sono 33 i punti in graduatoria, 8^ posto in coabitazione con l'Arzignano Valchiampo, 9 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte è il ruolino di marcia finora dei biancocelesti con 24 gol messi a segno a fronte di 25 subiti. Due soltanto i punti conseguiti dagli ospiti nelle ultime quattro partite, palesando la difficoltà di andare a segno testimoniata dal digiuno da reti ormai da oltre 360' minuti. Un successo per entrambe potrebbe essere una spinta emotiva significativa, il Renate potrebbe fare quel salto di qualità cercato da tempo insinuando le prime quattro posizioni, la Pro Patria interrompere la serie negativa e ripartire. Ci attendiamo una partita equilibrata, non adatta agli esteti del calcio dove la capacità di portare gli episodi dalla propria parte e la prontezza nei duelli potrà essere determinante.

QUI RENATE- Il tecnico Andrea Dossena deve fronteggiare le assenze di Menna, Gavazzi e Malotti per infortuni di varia natura oltre allo squalificato Possenti. Viste le defezioni sono stati convocati dalla Primavera nerazzurra Ciarmoli e Manzolini. Nel consueto 4-3-3 davanti a Drago l'unica novità potrebbe essere Ermacora sulla fascia sinistra in ballottaggio con Colombini. Esposito in mediana, supportato dalle mezzali che saranno Baldassin e uno tra Simonetti, Squizzato e Marano. In avanti ci saranno riproposti contemporaneamente Nepi e Saporetti oppure se quest'ultimo verrà proposto titolare con Ghezzi e Sorrentino o Morachioli. Alla vigila il mister delle "pantere" Ha così presentato la sfida odierna: "Partita molto diversa rispetto alla gara contro la Juventus, la Pro Patria bada più al sodo, squadra molto viva e difficile da affrontare. Dobbiamo aspettarci una battaglia, partita maschia ci siamo allenati da questo bravi a leggerla e portarla a casa. Bisogna sapere che l'imprevisto contro la Pro Patria è dietro l'angolo"

QUI PRO PATRIA- Sull'altra sponda Josè Vargas deve fare a meno dello squalificato Lorenzo Saporetti, in seguito alla repentina espulsione di domenica contro il Padova. piuttosto consistente la lista degli infortunati: non ci saranno per vari problemi fisici nell'ordine l'ex Chakir, Fietta, Ghioldi, Parker, Piu e Rossi. Il tecnico cileno si dovrebbe affidare al 3-5-2, inserendo Molinari al dianco di Boffelli e Lombardoni in difesa a protezione di Del Favero. Vezzoni e Ndrecka sulle corsie esterne, la mediana potrebbe essere completata da Bertoni, Brignoli e Ferri. In attacco Castelli e Stanzani ad insidiare la retroguardia avversaria. "La squadra si è allenata molto bene, noi pensiamo a fare bene ogni partita. Adesso veniamo da due sconfitte consecutive, sono fiducioso nei miei ragazzi che possono sicuramente portare a casa un risultato positivo. Affrontiamo una compagine in un buon momento di forma, contro la Juventus potevano vincere ma anche perdere"

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com:

Renate (4-3-3): Drago; Anghileri, Angeli, Silva, Ermacora; Baldassin, Esposito, Simonetti; Ghezzi, Saporetti, Sorrentino. A disp.  Furlanetto, Nepi, Morachioli, Ciarmoli, Squizzato, Nelli, Manzolini, Marano, Colombini. All. Dossena.

Pro Patria (3-5-2): Del Favero; Molinari, Boffelli, Lombardoni; Vezzoni, Bertoni, Brignoli, Ferri, Ndrecka; Castelli, Stanzani. A disp. Mangano, Cassano, Vaghi, Sportelli, Citterio, Piran, Gavioli, Perotti, Zanaboni, Zanaboni, Pitou. All. Vargas.

Arbitro: Gioele Iacobellis di Pisa. (Cataneo/Scardovi). IV ufficiale: Federico Coseddu di Nuoro.