Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Altre news
Argurio a TC: "I giovani crescono meglio in C che in Primavera. Guardate Di Lorenzo e Baschirotto..."TUTTO mercato WEB
sabato 3 giugno 2023, 23:45Altre news
di Sebastian Donzella
per Tuttoc.com

Argurio a TC: "I giovani crescono meglio in C che in Primavera. Guardate Di Lorenzo e Baschirotto..."

Christian Argurio, ex direttore sportivo di Catania e Messina, autore di un'ottima stagione in Croazia all'Istria, nel corso dell'intervista a TuttoC.com ha analizzato il probabile ingresso della seconda squadra dell'Atalanta in Lega Pro: "Sono favorevolissimo alle seconde squadre. Non si può far finta di nulla vedendo l’esempio molto positivo avuto in questi anni dalla seconda formazione della Juventus. I bianconeri, che con la prima squadra lottano per arrivare in fondo a tutte le competizioni, stanno sempre più utilizzando i giovani della Next Gen. Pensate quanto minutaggio riusciranno ad avere i giovani che giocheranno nelle seconde squadre di Atalanta e Sassuolo, club che hanno meno obiettivi e pressioni in prima squadra rispetto ai piemontesi.

Però, e questo è fondamentale ribadirlo, i risultati non potranno essere raccolti immediatamente, serviranno almeno un paio d’anni e tanta pazienza. Giocare in Lega Pro è sicuramente meglio che giocare nel campionato Primavera: le pressioni sono maggiori e, per questo, cresci con più forza mentale e secondo me più rapidamente, la Serie C molto più formativa. Nzola giocava alla Virtus Francavilla e ora arriva stabilmente in doppia cifra in Serie A, Di Lorenzo dopo la mancata iscrizione della Reggina in serie C, dove aveva giocato precedentemente in B, è dovuto ripartire nuovamente dalla C da Matera prima di vincere lo Scudetto a Napoli come capitano dei partenopei, Baschirotto in un paio d’anni è arrivato alla maglia azzurra”.