Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Virtus Verona-TriestinaTUTTO mercato WEB
© foto di TuttoSalernitana.com
sabato 2 dicembre 2023, 20:30Girone A
di Francesco Galvagni
per Tuttoc.com

Top & Flop di Virtus Verona-Triestina

Si gioca la sedicesima giornata di andata al "Gavagnin-Nocini" con la Virtus Verona di Luigi Fresco che ospita la Triestina di Attilio Tesser. 3-4-1-2 consueto per Fresco con Cabianca, Faedo e Ruggero davanti a Sibi, Metlika e Toffanin in mediana con Mazzolo e Zarpellon a presidiare le corsie laterali, Danti a suggerire per Nalini e Casarotto. Tesser schiera invece il suo 4-3-1-2 con Matosevic tra i pali, Germano, Moretti, Malomo e Anzolin nella linea difensiva, Vallocchia, Correia e Celeghin in mezzo, D'Urso tre-quartista alle spalle di Redan e Lescano. Primo tempo giocato a ritmi compassati e senza particolari emozioni se non un colpo di testa di Faedo sul palo al 39'. All'intervallo è 0-0. 

Dopo dieci minuti nella ripresa la Triestina passa: Redan lavora per Lescano che riceve poco oltre il limite dell'area e con il sinistro batte Sibi facendo dieci in stagione e portando avanti la squadra di Tesser. Gli ospiti amministrano il vantaggio senza subire particolari pericoli e al 34' chiudono di fatto i giochi, è ancora Lescano a mettere il proprio nome sul tabellino spingendo in porta con il destro nell'area piccola il suggerimento fattogli recapitare nuovamente da Redan. Quattro minuti di recupero al termine dei quali la Triestina può esultare per tre punti che la portano a -2 dalla vetta in attesa del Mantova. 

TOP

Carlo Faedo (Virtus Verona) - Tampona il tamponabile, là dietro il classe 1999 offre la consueta prestazione di livello, solo il palo gli nega la gioia del goal in chiusura di primo tempo. AUTOREVOLE. 

Facundo Lescano (Triestina) - Un nome una garanzia, con una doppietta l'argentino raggiunge la doppia cifra in stagione regalando ai suoi tre punti pesanti in un campo difficile. DECISIVO. 

FLOP 

Nessuno tra le fila della Triestina - Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Tesser che si porta a -2 dalla testa della classifica in attesa di Mantova-Renate di domani. LA CORSA CONTINUA. 

Il reparto offensivo della Virtus Verona - Polveri bagnate per i cecchini di Fresco, incapaci di riuscire a produrre delle vere e proprie palle goal nella serata del "Gavagnin". IMPRODUTTIVI.