Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Pro Vercelli-Giana Erminio, Rutigliano titolare: le formazioni ufficialiTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 17 febbraio 2024, 18:26Girone A
di Emmanuele Sorrentino
per Tuttoc.com

Pro Vercelli-Giana Erminio, Rutigliano titolare: le formazioni ufficiali

Tutto pronto allo stadio "Silvio Piola" per il match tra Pro Vercelli e Giana Erminio, gara valida per la ventisettesima giornata di Serie C Now girone A (LIVE MATCH su TuttoC a partire dalle ore 18.30).
Padroni di casa che schierano Rutigliano dal 1' con Citi centrale di difesa in luogo di Parodi; ospiti
Arbitra il signor Marco Di Loreto della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Andreano della sezione di Foggia e Paolo Cozzullo della sezione di Formia; il quarto ufficiale è il signor Giovanni Moro della sezione di Novi Ligure.
Di seguito le formazioni ufficiali di Pro Vercelli-Giana Erminio:

Pro Vercelli (4-3-3): Mastrantonio; Iezzi, Citi, Camigliano, Rodio; Iotti, Santoro, Rutigliano; Pannitteri, Mustacchio, Rojas. A disp. Ghisleri, Vaccarezza, Nepi, Contaldo, Gheza, Casazza, Maggio, Forte, Parodi, Sarzi Puttini, Kozlowski, Petrella. All. Dossena

Giana Erminio (4-2-3-1): Zacchi; Caferri, Minotti, Ferrante, Groppelli; Franzoni, Marotta; Lamesta, Pinto, Mb. Fall; Ma. Fall. A disp. Pirola, Magni, Boafo, Ballabio, Perna, Colombara, Acella, Messaggi, Previtali, Corno, Barzotti, Piazza, Verde. All. Chiappella

Arbitro: Marco Di Loreto della sezione di Terni (ass. Andreano-Cozzuto; IV: Moro)