Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Messina-Picerno, gara che promette scintille. Le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
domenica 25 febbraio 2024, 11:00Girone C
di Anthony Carrano
per Tuttoc.com

Messina-Picerno, gara che promette scintille. Le probabili formazioni

Sarà sicuramente una gara dalle mille emozioni quella che si giocherà al “Franco Scoglio” di Messina tra la compagine locale e il Picerno. Per i giallorossi si tratta di un momento d’oro, infatti, toccherà a Fumagalli e compagni dimostrare che la sconfitta degli ultimi minuti di Giugliano è stata solo frutto di un’incidente di percorso arrivato dopo sei risultati utili consecutivi che hanno proiettato il Messina a ridosso della griglia playoff. Per gli ospiti la trasferta in terra siciliana si presenta come un banco di prova importante per tenere testa alla Juve Stabia e proiettarsi verso la rincorsa alla promozione diretta in cadetteria. Nelle ultime due gare, la compagine allenata da Emilio Longo ha racimolato solo un punto non riuscendo a sfruttare i passi falsi della propria antagonista. Servirà il miglior Picerno per battere un Messina rivitalizzato negli ultimi due mesi.

QUI MESSINA. Assente Pacciardi per infortunio, mister Modica scenderà in campo con il modulo ormai famigerato 4-2-3-1. Ballottaggio a centrocampo tra Firenze e Frisenna, il primo in vantaggio per una maglia da titolare. Stesso discorso vale anche per Luciani e Plescia con quest’ultimo che dovrebbe accomodarsi in panchina. A supporto della punta ci saranno con ogni probabilità Rosafio, Emmausso e Zunno.

QUI PICERNO. Dubbi di formazione anche per Emilio Longo che comunque con il suo 4-2-3-1 si schiererà a specchio di fronte al Messina. Netto vantaggio di Merelli su Summa per una maglia da titolare. Altro ballottaggio che riguarda Allegretto e Cadili con il primo pronto a scendere in campo dall’ inizio.In attacco bomber Murano sarà supportato da Ceccarelli, Albadoro e D’Agostino.

MESSINA (4-2-3-1): E. Fumagalli; Salvo, Manetta, Dumbravanu, Ortisi; Franco, Firenze; Rosafio, Emmausso, Zunno; Luciani. A disp.: Di Bella, Piana, Zona, J. Fumagalli, Polito, Lia, Scafetta, Frisenna, Giunta, Civilleri, Cavallo, Signorile, Ragusa, Plescia. All. Modica.

PICERNO (4-2-3-1): Merelli; Albertini, Gilli, Allegretto, Guerra; Pitarresi, Gallo; Ceccarelli, Albadoro, D’Agostino; Murano. A disp.: Summa, Allegretto, Santarcangelo, Ciko, Petito, Pagliai, Biasiol, Guerra, Savarese, Graziani. All. Longo.