Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / spezia / Interviste
Gotti: «Troppi errori e la Lazio ci ha punito»TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 3 ottobre 2022, 10:30Interviste
di Redazione AcSpeziaNews
per Acspezianews.it

Gotti: «Troppi errori e la Lazio ci ha punito»

Il mister dello Spezia: «Troppo ampio il divario, sempre secondi sulla palla»

Al termine della trasferta dell’Olimpico il tecnico aquilotto Luca Gotti commenta così la prestazione dei suoi:

“Abbiamo commesso tanti errori, le misure della squadra nel primo tempo non erano adeguate, abbiamo concesso parecchi spazi in alcune zone nevralgiche del campo. Purtroppo alla prima vera grande occasione per andare in vantaggio non siamo riusciti a sfruttarla, con il salvataggio sulla linea di Lazzari, e poi la partita ha presa una strada ben delineata.

Sicuramente mi aspettavo una Lazio agguerrita, ma non mi aspettavo di perdere così tanti duelli in mezzo al campo. 

Il divario in campo è stato fin troppo ampio, i correttivi che abbiamo adottato di sicuro non sono serviti. Non ci sono partite semplici, il calendario ora ci dice di concentrarci solo su Monza, pensiamo solo alla prossima partita.

Verde si è unito al gruppo sul finire della settimana, sta meglio rispetto a un mese fa, ovviamente non è ancora pronto per entrare in campo. Però sta crescendo e il lavoro sicuramente lo aiuterà a raggiungere una condizione sempre migliore. 

Kiwior sulla fascia è stato scelto per non spostare troppi calciatori. Ad esempio, va considerata la forza dei nostri avversari. Felipe Anderson ha dimostrato di essere la sua miglior versione in questo avvio di stagione, ma anche lo stesso Zaccagni sta facendo molto bene.

Il calcio è fatto anche di catene: Kiwior non esce nel modo giusto e Ampadu viene ammonito dopo 45" in occasione del rigore sbagliato da Immobile, motivo per cui non è intervenuto con più decisione su Zaccagni in occasione del secondo gol, per evitare il secondo cartellino. Si tratta di una concatenazione di situazioni che hanno girato a nostro sfavore, ma non ci resta che analizzare gli errori, lavorare sodo e pensare al Monza fin da ora".