Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / spezia / Serie A
Cosa manca alla Lazio - Provedel c'è, ora il sogno Emerson e valutazioni a centrocampoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 8 agosto 2022, 16:00Serie A
di Dimitri Conti

Cosa manca alla Lazio - Provedel c'è, ora il sogno Emerson e valutazioni a centrocampo

Meno 24 giorni alla fine del calciomercato e su TuttoMercatoWeb.com facciamo le carte al calciomercato delle venti squadre di Serie A. Tra acquisti e cessioni già ufficiali, proviamo a capire cosa manchi a livello di trattative a ciascuna delle realtà che compongono il nostro massimo campionato.

Questa è l'estate in cui la Lazio sta finalmente provando a muovere dei passi concreti, soprattutto sul mercato, nei confronti del suo allenatore. Dopo un anno di adattamento, sia della squadra a Sarri che viceversa, Lotito ha deciso di seguire le indicazioni del tecnico e il mercato ne è lo specchio. Luiz Felipe, Leiva e Strakosha le tre partenze più pesanti, in entrata i biancocelesti hanno accolto Maximiano in porta, Romagnoli, Casale e Gila in difesa, Marcos Antonio a centrocampo e Cancellieri in attacco. E non è finita qui.

COSA MANCA - All'organico biancoceleste secondo Sarri mancano tre innesti. Uno è già nella Capitale: Provedel, che arriva dallo Spezia dopo un lungo tira-e-molla, ha svolto le visite mediche. Gli altri grandi obiettivi sono sulla corsia sinistra (il sogno si chiama Emerson, già allenato da Sarri al Chelsea, ma deve uscire Hysaj) e a centrocampo, dove Ilic dell'Hellas è stato più volte accostato, ma non ha un valore di mercato così abbordabile da poterlo prendere senza cedere Luis Alberto. Lo stesso vale per Zielinski con Milinkovic-Savic.

TRASFERIMENTI UFFICIALI

ACQUISTI
Matias Vecino (C) (Inter) SVI
Luís Maximiano (P) (Granada) DEF
Mario Gila (D) (Real Madrid Castilla) DEF
Alessio Romagnoli (D) (Milan) SVI
Nicolò Casale (D) (Hellas Verona) DEF
Matteo Cancellieri (A) (Hellas Verona) PRE
Marcos Antônio (C) (Shakhtar Donetsk) DEF

CESSIONI
Mattia Novella (D) (Picerno) PRE
Cristiano Lombardi (A) (Triestina) PRE
Jony (A) (Sporting Gijón) PRE
Emanuele Cicerelli (A) (Reggina) DEF
Marco Alia (P) (Monterosi) DEF
Nicolò Armini (D) (Potenza) PRE
Luca Falbo (D) (Monopoli) DEF
Vedat Muriqi (A) (Mallorca) DEF
Fabio Maistro (C) (Spal) DEF
Thomas Strakosha (P) (Brentford) SVI
Angelo Ndrecka (D) (Pro Patria) DEF
Tiago Casasola (D) (Perugia) DEF
Pepe Reina (P) (Villarreal) SVI
Denis Vavro (D) (Copenaghen) DEF
Luiz Felipe (D) (Real Betis) SVI
Bobby Adekanye (A) (Go Ahead Eagles) DEF
Lucas Leiva (C) (Grêmio) SVI