Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / spezia / Serie A
Gabbiadini sfiora l'impresa, Pessina segna in pieno recupero. Monza-Sampdoria termina 2-2TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 6 febbraio 2023, 22:48Serie A
di Daniel Uccellieri

Gabbiadini sfiora l'impresa, Pessina segna in pieno recupero. Monza-Sampdoria termina 2-2

Partita pazzesca allo U Power Stadium, Monza-Sampdoria termina 2-2. I blucerchiati hanno sfiorato l'impresa con la doppietta di Gabbiadini ma il Monza è riuscito a pareggiare con il gol di Petagna e il rigore al sesto minuto di recupero trasformato da Pessina .

Le scelte iniziali
Palladino, rispetto al match contro la Juventus, cambia solamente un uomo. Davanti a Di Gregorio, confermati in blocco i tre centrali che saranno Izzo, Marì e Caldirola. Sulle fasce ci sono i soliti Ciurria e Carlos Augusto. Non c’è Rovella che lascia spazio a Petagna con Pessina che si abbassa a centrocampo accanto a Machin. La Sampdoria ha bisogno di una scossa e Stankovic getta subito nella mischia i due nuovi acquisti Gunter e Cuisance che prendono il posto di Murru e Rincon. Davanti recuperato Djuricic che agirà alle spalle di Lammers e Gabbiadini.


Petagna risponde a Gabbiadini
Il Monza parte subito forte e sfiora il vantaggio con Caprari, ma la conclusione dell'ex di turno finisce fuori di pochissimo. Chi non sbaglia è invece Manolo Gabbiadini, che al minuto numero 12 porta in vantaggio la Samp: Lammers lancia il compagno di reparto che aggira Caldirola e con il mancino piega le mani a Di Gregorio che non può far nulla. La reazione dei brianzoli e affidata a Carlos Augusto, che dopo una lunga azione dei padroni di casa si ritrova il pallone fra i piedi e calcia di prima intenzione. Botta potente ma centrale, Audero respinge con i pugni. Alla mezz'ora il forcing del Monza porta i suoi frutti Caprari allarga per Carlos Augusto, il numero 30 trova Petagna che si protegge dall'arrivo di Nuytink e in girata batte Audero per il pareggio del Monza.

Gabbiadini sfiora l'impresa, Pessina trova il pari in pieno recupero
La ripresa è bella e divertente come il primo tempo, Augello sfiora l'eurogol con un tiro al volo degno del miglior Francesco Totti. Passano pochi minuti e la Samp torna avanti: Murru si butta in avanti e fa partire un cross perfetto per Leris. Il numero 37 schiaccia ma Di Gregorio si esalta. Sulla respinta il primo ad arrivare è Gabbiadini che realizza il tap-in vincente. Dopo il raddoppio della Samp, la squadra di Palladino prova il tutto per tutto. Prima entrano Rovella e Birindelli, poi Colpani e Valoti. La Samp però si difende con ordine, senza mai correre pericoli. Sembra fatta per la Samp, ma al sesto minuto di recupero l'arbitro assegna un calcio di rigore per una trattenuta di Murru su Petagna. Dal dischetto si presenta Pessina che non sbaglia, finisce 2-2. La Samp sale a quota 10 punti, il Monza continua la sua striscia positiva: sono 26 i punti per i brianzoli.