Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / spezia / Serie A
22ª giornata, squalifiche scientifiche, ko con lo Spezia, primato sfumato: Milan, è come un anno faTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PHOTOVIEWS
lunedì 17 gennaio 2022, 22:00Serie A
di Gaetano Mocciaro

22ª giornata, squalifiche scientifiche, ko con lo Spezia, primato sfumato: Milan, è come un anno fa

A prescindere dall'errore (gravissimo) di Marco Serra, un dato salta all'occhio dalla serata di San Siro: lo Spezia è la bestia nera del Milan e ancora una volta frena i rossoneri nella corsa al titolo, sempre prima di una sfida delicata.

Solo un anno fa i rossoneri si presentavano alla sfida con gli aquilotti in testa alla classifica con due punti di vantaggio sull'Inter, che avrebbero affrontato proprio dopo la partita del "Picco". Davide Calabria, diffidato, si faceva ammonire nel facile successo contro il Crotone (4-0) proprio per non correre il rischio di saltare il derby. Lo Spezia, allora allenato da Vincenzo Italiano, strapazzò il Milan con un 2-0 senza appello, pressando alto e mettendo alle corde la squadra di Pioli che se riuscì a resistere nel primo tempo, andò a soccombere nella ripresa per le reti di Maggiore e Bastoni.

Anche allora era la 22ª giornata, che sancì il sorpasso dell'Inter al comando e successivo allungo grazie al successo sui rossoneri nel derby. In questo inizio 2022 lo scenario è incredibilmente simile: arriva un netto successo a Venezia e Tonali, diffidato, chissà quanto involontariamente trova il giallo che gli vale la squalifica. Che gli farà saltare lo Spezia e che lo avrà a disposizione per la Juventus. Peccato che nemmeno stavolta i liguri fanno la parte degli sparring partner. A differenza di un anno fa c'è Thiago Motta in panchina e la squadra non domina, anzi, il migliore è Provedel. Ma questo Spezia non molla mai, è indiscutibilmente fortunato a sfruttare l'imperdonabile errore di Serra e completa l'opera sbancando San Siro all'ultimo secondo e negando al Milan il primo posto in classifica. E l'Inter ancora una volta ringrazia.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000