HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Sudamerica

Le pagelle dell'Uruguay - Suarez decisivo in negativo, bene Bentancur

Risultato finale: Uruguay-Perù 4-5 d.c.r.
29.06.2019 23:15 di Giampaolo Gaias   articolo letto 8762 volte
© foto di Imago/Image Sport

Muslera 6 - Inoperoso per 90'. Ai rigori non compie il miracolo non riuscendo a intercettare nessun penalty.

Gonzalez 5.5 - Sbaglia diverse chiusure in fase difensiva e non è un fulmine di guerra nemmeno in avanti.

Gimenez 6 - Contiene bene le rare scorribande del Perù.

Godin 6 - Quasi inoperoso visto che gli avversari non creano grandi pericoli. Oggi mai pericoloso sui calci piazzati.

Caceres 6 - Buon partita sulla sinistra in entrambe le fasi.

De Arrascaeta 6.5 - Uno dei migliori. Un gol annullato, tante giocate e corsa costante.

Bentancur 6.5 - Buona prova di personalità e qualità. Freddo anche nel segnare il rigore.

Valverde 6.5 - Prestazione convincente del talentino del Real Madrid. Esce stremato nel finale per inserire un rigorista (dal 90' Stuani s.v.)

Nandez 5.5 - Parte bene e si spegne man mano. Non la sua miglior partita. (dal 58' Torreira 6.5. - Entra lui e la Celeste cresce di livello. Freddo nel segnare il rigore)

Suarez 5 - Segna un gol che gli viene annullato per offside. Sbaglia il rigore che condanna la Celeste.

Cavani 6.5 - Si danna e trova anche il gol, poi annullato per un fuorigioco millimetrico. Segna il rigore ma non basta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sudamerica

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510