Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Primo Piano
LIVE Juric: "Gara interpretata bene, peccato non aver fatto gol. Esagerato l'arbitro nell'espulsione di Ricci"
sabato 2 marzo 2024, 23:30Primo Piano
di Elena Rossin
per Torinogranata.it
fonte Dall'inviata al Grande Torino Olimpico Elena Rossin

LIVE Juric: "Gara interpretata bene, peccato non aver fatto gol. Esagerato l'arbitro nell'espulsione di Ricci"

L’allenatore del Torino, Ivan Juric, fra poco in conferenza stampa commenterà la partita con la Fiorentina.

Cosa l'ha soddisfatta e cosa no questa sera?
"Tutto. Sono state due partite completamente diverse che la mia squadra ha interpretato in modo fantastico tutte e due le fasi sia quella di dominio nel primo tempo e, secondo me, abbiamo creato tantissime occasioni, e nel secondo tempo c'è stato un gruppo eccellente per valore umano e concedendo niente e creando altre situazioni da gol. Il neo è assolutamente non aver fatto gol".

Un punto guadagnato o due persi?
"Vedendo le ultime tre partite penso che la squadra meritava sei-sette punti, ma non li ha ottenuti scuramente per cali di concentrazione con la Roma e abbiamo creato tanto e tirato tanto, ma fatto pochi gol. Questo  per come si era messa oggi la partita è un grandissimo punto. Grande merito ai ragazzi. Poi d’altra parte, secondo me, se il primo tempo fosse finito  2 o 3 a 0 per noi non ci sarebbe stato niente da dire".

Un giudizio su Vanja, che alla lettura delle formazioni è stato fischiato?
"Per la prima volta sono contento negli ultimi tre mesi perché vedevo la crescita nel parare nei momenti decisivi e ci ha portato punti, quello che serve da un portiere: nel momento decisivo sull’uno a zero per noi e lui para e aveva fatto benissimo, ma nelle scorse due partite aveva fatto meno bene però capita a tutti i portieri. In questa settimana mi è piaciuto, è stato consapevole degli errori fatti e che non aveva affrontato bene le gare e dopo una grande settimana questa sera è stato di nuovo il Vanja che avevamo visto negli ultimi tre mesi. Deve continuare così. Quando si costruiscono giocatori e anche i portieri ci sono momenti negativi e lui, secondo me, con Cataldi, il preparatore, sta alzando il livello di concezione e quello che deve  essere lo vedo da come si allena ogni giorno”.  

Come commenta l'episodio del rosso a Ricci?
"E' stato esagerato l'arbitro perché se guardiamo tutte le reazioni dei giocatori allora devi cacciare via tutti. Ma magari sono dettagli che a questo Torino mancano. Si fanno cose fantastiche e manca il dettaglio di fare gol. Ricci lo conoscete, per me è come un figlio buono e un ragazzo troppo buono e gentile. Non abbiamo giocatori cattivi, ma se lo avesse fatto un altro … ma Ricci è troppo gentile e mi dispiace un po'".

Che sensazioni ha sull'infortunio di Ilic?
"Non sono positive, ma vedremo con calma però non sono positive".

Gineitis dall’errore con il Monza è cresciuto molto, gli è servito? Può essere considerato un titolare?
"Non credo che quell’errore lo abbia fatto crescere. Cresce in ogni allenamento, va ai 100 all'ora e gli faccio vedere che cosa deve fare e lui fa. Deve aumentare la forza e migliorare nella postura del corpo. Ha doti di corsa ed un grandissimo tiro e sono rimasto male che non abbia fatto gol su punizione perché veramente in allenamento le segna tutte. Penso che sia obbligo per l’allenatore del Torino dare un senso ai ragazzi della Primavera, che guardiamo, seguiamo e vogliamo costruire giocatori. Gineitis sarà un titolare del Toro in futuro, lo spero. Crescerà perché è uno che ha la testa giusta".