Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / torino / Serie A
Torino, il punto sulle uscite: tanti big in partenza, ma non il Gallo BelottiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 15 agosto 2020 19:45Serie A
di Emanuele Pastorella

Torino, il punto sulle uscite: tanti big in partenza, ma non il Gallo Belotti

Obiettivo monetizzare: così il Torino prova ad impostare il mercato dal quale dovrà uscire la squadra a immagine e somiglianza del nuovo allenatore, Marco Giampaolo. E rispetto alla rosa che ha lasciato Moreno Longo, il tecnico ex Milan rischia di ereditare pochissimo Toro. Perché verrà messa in atto una rivoluzione, tra il bisogno di dare una svolta dopo una stagione disastrosa e la necessità di ascoltare le richieste dei propri tesserati. Il presidente Urbano Cairo, infatti, è alle prese con diverse situazioni spinose: Salvatore Sirigu ha altri progetti, Armando Izzo ha cominciato a stringere l’occhiolino a Gasperini e Conte, Nicolas Nkoulou un anno fa di questi tempi era fuori rosa e Lyanco è attratto dalla prospettiva Sporting Lisbona. E’ da questi uomini che da via Arcivescovado sperano di racimolare i denari da reinvestire sugli acquisti, o almeno per abbassare le richieste per gli obiettivi di mercato richiesti da Giampaolo.

E poi ci sono i giovani con le valigie in mano: Simone Edera e Vincenzo Millico possono partire in prestito, da valutare la posizione di Singo, tra le rivoluzioni del finale di stagione. Per Zaza, invece, si attende una offerta irrinunciabile, da almeno 15 milioni, ma per il momento non si vedono possibili pretendenti disposte a mettere così tanti soldi sul piatto. Anche Aina e Meitè, in caso di chiamate, potrebbero salutare: specialmente l’esterno nigeriano aspetta una chiamata dall’Inghilterra, alla quale risponderebbe immediatamente. Da definire il futuro di Iago Falque: si attendono segnali dal Genoa per l’eventuale diritto di riscatto, altrimenti si valuteranno altre piste. E il presidente Cairo valuta lo spagnolo non meno di otto milioni di euro, dunque un’altra possibile entrata da reinvestire successivamente.

E Belotti? Per ora, il Gallo ha ottime possibilità di rimanere: da una parte perché nessuno ha i fondi per accontentare le altissime richieste da Cairo, dall’altra perché lo stesso capitano granata ha intenzione di restare per conquistarsi un posto per l’Europeo. Sicuramente, però, da via Arcivescovado dovranno costruire una squadra all’altezza delle qualità e delle ambizioni del 9 granata.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000