Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / torino / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 ottobreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 17 ottobre 2021 01:00Serie A
di Luca Chiarini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 ottobre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
LA ROMA PENSA A PUIG PER GENNAIO: IL CENTROCAMPISTA ATTENDE NOVITÀ SUL FUTURO DI KOEMAN. LA FIORENTINA SPERA DI CEDERE VLAHOVIC ALLE PROPRIE CONDIZIONI. SCOPPIA IL CASO-IHATTAREN: IL GIOCATORE NON VUOLE TORNARE IN ITALIA E POTREBBE LASCIARE RAIOLA. BARELLA CAPITAN FUTURO MA ZHANG DEVE DARE GARANZIE: IL CENTROCAMPISTA PIACE AI TOP CLUB. JUVE, NON SOLO TCHOUAMENI: NELLA LISTA DI CHERUBINI RESTA SOTTOLINEATO IL NOME DI GRAVENBERCH

La Roma guarda in casa del Barcellona in vista del mercato di gennaio. Secondo l'edizione online di Sport, la squadra allenata da Jose Mourinho avrebbe fatto un sondaggio per Riqui Puig: il centrocampista non ha mai accettato di lasciare la Catalogna nonostante lo scarso minutaggio concessogli da quasi tutti gli allenatori, ma stavolta potrebbe decidere di provare una nuova avventura, soprattutto qualora dovesse restare Koeman sulla panchina blaugrana. Sulle sue tracce ci sono anche Getafe, Celta Vigo e Real Sociedad.
Il caso-Vlahovic continua a far discutere e la Gazzetta dello Sport si lascia andare a un'analisi della situazione: secondo la rosea, chi rappresenta il giocatore potrebbe già avere un accordo con un club che punta a portare il serbo alla scadenza del contratto (2023) o alla prossima estate, a 12 mesi dalla scadenza. Ma la Fiorentina accetterà di cederlo a condizioni svantaggiose? Commisso sta rivivendo in pratica un altro tormentone, quello legato a Chiesa, che rifiutò una ricca offerta del Liverpool per andare alla Juve. E la Viola accettò la proposta bianconera a malincuore. Che ci sia proprio la Vecchia Signora dietro?
Mohamed Ihattaren potrebbe aver già chiuso la sua esperienza con la Sampdoria. Il calciatore olandese, arrivato in blucerchiato in prestito, non "sarebbe felice a Genova" e la Samp gli avrebbe già contestato una serie di mancanze di professionalità: scarso impegno e viaggi troppo frequenti verso Monaco e Milano, il tutto in un contesto molto problematico. Il 19enne, infatti, ha perso il papà nel 2019 e non va d'accordo con la madre, che oltretutto ha problemi di salute. Inoltre, come riporta Algemeen Dagblad, starebbe anche valutando la possibilità di cambiare procuratore, lasciando quindi Mino Raiola.
Il suo addio (al momento è in Olanda e non sembra aver intenzione di tornare) creerebbe certamente un danno alla Juventus, proprietaria del cartellino, ma anche un problema tecnico a D'Aversa, che perderebbe un elemento sul quale contava di fare affidamento. La Samp, riporta Il Secolo XIX, parlerà con la Juve. Non è escluso che la società bianconera, seppure non direttamente responsabile, possa a gennaio girare in prestito alla società blucerchiata un altro giovane, a titolo di "riparazione" morale
Nicolò Barella è il "capitan futuro" dell'Inter. Un futuro non troppo lontano, visto che in estate Handanovic dovrebbe salutare i nerazzurri e il sardo si candida a diventare la nuova guida in campo. Il suo rinnovo, con un consistente aumento dell'ingaggio, è ormai molto vicino; come riporta Il Corriere della Sera, però, la storia di Barella con l'Inter dipenderà dalle decisioni della proprietà cinese: "Se le difficoltà economiche dei proprietari dovessero ripresentarsi la prossima estate, è quasi scontato che i più ricchi club europei proveranno a portarlo via".
Non solo Aurelien Tchouameni, 21enne mediano del Monaco e della Francia campione di Nations League. La Juve continua a tenere il transalpino come pista preferita, ma intanto studia il profilo di Ryan Gravenberch dell’Ajax nel mirino juventino da almeno due anni: il club di Amsterdam, però, è una bottega cara almeno quanto quella del Principato. Molto dipenderà dalle future mosse dell’olandese e dell’Ajax, visto che il gioiellino cresciuto nel vivaio ha il contratto in scadenza nel 2023, sottolinea Tuttosport.

CHELSEA, LONTANO IL RINNOVO DI RUDIGER: L'EX ROMA CONSIDERA IRRISPETTOSA L'ULTIMA OFFERTA. PSG, AS NON HA DUBBI: MBAPPÉ NON RINNOVERÀ E SI ACCASERÀ AL REAL MADRID IN ESTATE. LEWANDOWSKI VUOLE LASCIARE IL BAYERN MONACO PER IL REAL MADRID: PRIORITÀ ASSOLUTA AI BLANCOS. BARCELLONA-ANSU FATI, NON C'È L'ACCORDO MA UNITÀ DI INTENTI: IL RINNOVO ALLA FINE ARRIVERÀ. DANI ALVES SI OFFRE AL BARCELLONA, MA I DIRIGENTI NICCHIANO: L'OBIETTIVO È VALORIZZARE I GIOVANI

In casa Chelsea tiene banco la questione legata al rinnovo di Antonio Rudiger, in scadenza di contratto al termine di questa stagione e ben lontano dal trovare un accordo per far proseguire il matrimonio. Sport1 fa sapere che il difensore della nazionale tedesca considera "irrispettosa" l'ultima offerta avanzata dai Blues. Sulle sue tracce ci sono già tante big, a cominciare dalle spagnole Real Madrid e Barcellona.
La decisione per il futuro, Kylian Mbappé, l'avrebbe già presa: lasciare il PSG e volare a Madrid a fine contratto, giugno 2022, con il sogno di trionfare con il Real. Secondo As, che ha consultato fonti vicine al club presieduto da Florentino Perez, la stella francese non rinnoverà il contratto con i parigini nemmeno per tutto l'oro del mondo. C'è la Casa Blanca ad attenderlo e lui è ben determinato a raggiungerla.
Dalla Spagna sono sicuri: Robert Lewandowski chiederà al Bayern Monaco di essere ceduto per raggiungere il Real Madrid la prossima estate. A sostenerlo è As, secondo cui il centravanti polacco darà priorità al club madrileno e, anche se dovesse arrivare un'offerta più bassa rispetto ad eventuali altre, proverà in tutti i modi a vestirsi di bianco e fare una nuova esperienza in Liga.
"Ha un contratto, vuole restare e stiamo trattando", ha dichiarato Joan Laporta in merito ad Ansu Fati, pronto al rinnovo con il Barcellona. Nonostante le ultime voci raccontino di un accordo ancora distante, Mundo Deportivo conferma le parole del presidente blaugrana: il numero 10 vuole legarsi a lungo al club catalano, che tra l'altro dispone di una clausola unilaterale che gli permetterebbe di prolungare il contratto in qualsiasi momento entro giugno prossimo.
"L'unico posto al mondo in cui ho casa è Barcellona e se il Barça crede di aver bisogno di me deve soltanto chiamarmi". Firmato, Dani Alves, che dopo la risoluzione del contratto con il San Paolo si sta godendo alcuni giorni di vacanza proprio nella città catalana. Una proposta che è già stata recapitata sulla scrivania dei massimi dirigenti del Barça, ma che secondo Sport sarebbe stata accolta con una certa freddezza: l'idea dei vertici blaugrana è inaugurare un nuovo ciclo che valorizzi al massimo i giovani della Masia, e acconsentire al ritorno del brasiliano, che a maggio ha compiuto trentotto anni, rischierebbe di tarpare leali a due prospetti come Sergiño Dest e Oscar Mingueza.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000