Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / torino / Il corsivo
Allegri ha rischiato la giocata con Bernardeschi. Ed è riuscito tutto alla perfezioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 settembre 2021 08:00Il corsivo
di Marco Conterio
fonte dall'inviato di TMW a Torino

Allegri ha rischiato la giocata con Bernardeschi. Ed è riuscito tutto alla perfezione

Massimiliamo Allegri ha rischiato la giocata. Quella che Federico Bernardeschi lamentava di poter tentare, nell'era Andrea Pirlo, solo in Nazionale. Quella che è il colpo di genio, il rischio e l'azzardo. Passioni del tecnico toscano, ma che hanno pagato. Schierare il venti come falso nueve, laddove s'era proposto proprio nelle ore della vigilia, ha dato i suoi frutti. Christensen, Thiago Silva e Rudiger non hanno avuto punti di riferimento e d'appoggio. Anche in fase di pressing, la Juventus ha tolto ogni linea di passaggio su Kovacic e su Jorginho, coi due Federico ben ispirati. Thomas Tuchel non è riuscito a trovar contromosse e quando ci ha provato, allora Allegri ha di fatto tolto gli avanti, giocando solo di rimessa, blindando la Juventus con cinque difensori di ruolo.

MENO FANTASISTA Il coraggio che mancava. Forse anche ad Allegri, in questa stagione, dove sperava d'avere più certezze. Sicuramente a Bernardeschi, per il quale adesso può nascere una nuova storia e un nuovo percorso di carriera. Non tanto per il ruolo ma per quella cattiveria, per quel piglio, per quell'incisività nei momenti decisivi che ha avuto finora solo in azzurro. Che con la Juventus ha mancato, nei grandi appuntamenti. Sempre a un passo da, per poi farne due indietro. "Sia meno fantasista", detto ieri da Allegri al carrarino, significa evitare di vender fumo e fantasie e di pensare al concreto. A Chiesa ha messo una palla straordinaria, tredici secondi dopo l'inizio della ripresa. Non è un caso: lì servono testa, lucidità, concentrazione. Allegri ha rischiato la giocata. E' riuscito tutto. A tutti.

Come nelle notti di Wembley! Il racconto su TMW di Juventus-Chelsea 1-0
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000