Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / turris / Primo piano
Russo vicino alla Turris, ma il sindaco di Fano prova a trattenerlo: "Spero in un ripensamento..."
domenica 4 giugno 2023, 17:42Primo piano
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com

Russo vicino alla Turris, ma il sindaco di Fano prova a trattenerlo: "Spero in un ripensamento..."

"Russo resti a Fano". Questo il senso dell’appello del sindaco Seri al presidente che ha deciso di vendere l’Alma e che sembra vicino all'ingresso nei quadri societari della Turris.

Seri in una nota riportata da Il Resto del Carlino ha rimarcato "l’importante lavoro condotto dal presidente Russo e l’impegno profuso a favore di una corretta e proficua gestione societaria attenta alla valorizzazione dei giovani del territorio, a garanzia del legame con la città. A partire dal saldo del mutuo, estinto in via anticipata. La passione e soprattutto l’impegno di natura economica del presidente Russo hanno consentito, nell’ultima stagione, all’Alma Juventus Fano 1906 di vincere i Play Off di Serie D".

Inoltre, il sindaco Seri ha espresso "l’auspicio che il presidente possa continuare a guidare il club garantendo che l’Amministrazione comunale favorirà il potenziamento dell’impiantistica sportiva, aspetto fondamentale per proseguire il percorso di crescita sportivo, sia della prima squadra che del settore giovanile".

Sulla stessa linea del sindaco di Fano anche Franco Pantaleoni, presidente del settore giovanile granata: "Il pericolo che vorremmo scongiurare – ha confermato il dirigente granata – è proprio la mancata iscrizione della squadra al campionato, che sarebbe davvero un peccato rispetto alle tante cose buone fatte in questa ultima stagione sportiva. Abbiamo deciso, per una volta, di passare dalla teoria alla pratica per far sentire la nostra vicinanza al presidente Russo, confidando che capisca che i gruppi organizzati della Curva sono soltanto una parte, importante e indispensabile, ma pur sempre una parte, della tifoseria fanese. Pertanto ritengo che l’interlocuzione avviata con il sindaco Seri possa veramente far cambiare idea al presidente".