Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / turris / Primo piano
Turris, l’attesa del last minute per sbloccare i colpi in agenda: in arrivo Boccia, pazienza per Taugourdeau, Maniero sul gong…
mercoledì 17 agosto 2022, 08:14Primo piano
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com

Turris, l’attesa del last minute per sbloccare i colpi in agenda: in arrivo Boccia, pazienza per Taugourdeau,...

Quest’anno il last minute rischia di essere non solo un’opportunità ma una vera e propria esigenza per la Turris, che ha scelto di attendere l’ultima fase del mercato per completare la rosa con profili importanti, difficilmente accaparrabili nelle settimane precedenti.

Trattasi, infatti, di ore decisive per sbloccare alcuni colpi già da tempo in agenda. In primis, quello di Salvatore Boccia, pupillo di mister Canzi, per il quale il Cagliari sembrerebbe aver acconsentito ad un prestito annuale dopo l'arrivo di Dossena. Il difensore classe 2001 dovrebbe salpare a Torre del Greco entro questa settimana. 

Richiede maggiore pazienza, invece, la trattativa per il quotato regista francese Anthony Taugourdeau, che deve trovare prima l’accordo per la rescissione con il Vicenza per poi legarsi con i corallini, con i quali i contatti proseguono già da vari giorni e sembrano esserci buoni margini per quello che sarebbe un colpaccio in mediana dopo l’innesto di Ardizzone.

Seppur i tempi non sembrino essere ancora maturi, per l’attacco resta fortemente in auge il nome di Riccardo Maniero, profilo individuato dalla Turris per migliorare il reparto avanzato sia dal punto di vista tecnico che della personalità. La fumata bianca, in questo caso, potrebbe essere arrivare giusto sul gong, un po’ come avvenuto con Santaniello nella scorsa estate.