Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Rassegna stampa
Udinese, ore di riflessione su Gabriele Cioffi. Due i nomi per la sua possibile sostituzioneTUTTO mercato WEB
domenica 3 marzo 2024, 09:23Rassegna stampa
di Andrea Losapio

Udinese, ore di riflessione su Gabriele Cioffi. Due i nomi per la sua possibile sostituzione

L'Udinese riflette sulla posizione di Gabriele Cioffi. Nonostante il tecnico abbia portato fuori i bianconeri - almeno per il momento - dalla zona rossissima, i troppi pareggi (e soprattutto le mancate vittorie contro Cagliari e Salernitana, match point per la salvezza) inducono a ore di riflessione per la famiglia Pozzo, come spiega Il Messaggero Veneto per cui la posizione del tecnico non è così salda rispetto alle scorse settimane.

“Tutte riflessioni che farà anche la società valutando il momento dei bianconeri che ultimamente hanno sì raccolto 5 punti in altrettante giornate, ma dopo avere sconfitto a sorpresa la Juve sono rimasti con il colpo in canna contro Cagliari e Salernitana, gare che valevano davvero il doppio. La scelta di puntare su Ebosele dal primo minuto per giocarsi una bella fetta di salvezza rilancia degli interrogativi sulla gestione della rosa di mister Gabriele Cioffi”.


La pazienza sembra finita anche da parte dei supporter friulani che, dopo il triplice fischio, hanno subissato di fischi la squadra con cori come "andate a lavorare", ma invitato anche i Pozzo a spendere dopo anni di gestione parsimoniosa. Sul banco degli imputati anche Ebosele, espulso per doppia ammonizione quando Cioffi stava per sostituirlo. Due i nomi per l'eventuale sostituzione: il sempreverde Luca Gotti e Leonardo Semplici.