Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / venezia / Primo Piano
I tre passaggi chiave post Venezia-Fiorentina, un Haps stratosferico
mercoledì 20 ottobre 2021 18:10Primo Piano
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

I tre passaggi chiave post Venezia-Fiorentina, un Haps stratosferico

Analizziamo alcuni spunti salienti dati da Venezia-Fiorentina, gara vinta 1-0 dai Leoni al Penzo grazie al gol di Mattia Aramu.

Analizziamo i tre passaggi chiave del successo per 1-0 del Venezia sulla Fiorentina al Penzo.

1. Una compatezza mai vista. Il Venezia contro la Fiorentina lunedì sera ha messo in mostra una fase difensiva impeccabile. I viola commettono attualmente ancora qualche imprecisione di troppo in fase di rifinitura, ma la retroguardia arancioneroverde ha chiuso quegli spazi che potevano permettere a Sottil, Vlahovic, Nico Gonzalez o Callejon di inventare qualcosa. Sergio Romero è stato chiamato in causa pochissimo. Per la prima volta in stagione i Leoni mantengono la porta inviolata;

2. Un Haps oltre qualsiasi immaginazione. Che Ridgeciano fosse giocatore di un certo spessore era cosa risaputa, Feyenoord, AZ Alkmaar e i sondaggi dell'Atalanta non sono una casualità. Certamente però la gara che disputa il surinamese va oltre ogni più rosea aspettativa. Non lascia mai scoperta la sua zona, fa ammonire tre giocatori della Fiorentina (e avrebbe fatto sventolare quattro cartellini, ma l'arbitro risparmia il doppio giallo a Odriozola) e scambia continuamente con Johnsen prima e Okereke prima. La catena di sinistra era il punto debole, paradossalmente potrebbe ora essere il punto forte;

3. Ampadu arma adatta a tutte le soluzioni. Il gallese era arrivato con l'etichetta di difensore centrale eventualmente abile anche come mediano. Si sta destreggiando in diversi ruoli, soprattutto in mezzo al campo, tanto da considerarlo praticamente un centrocampista con Zanetti. Stavolta gioca insieme a Vacca e Busio, facendo l'interno e rimanendo agganciato dietro insieme al numero 5, permettendo a Busio di lanciarsi in avanti. Anche questa soluzione sembra andare a genio al ragazzo di proprietà del Chelsea, che disputa una partita egregia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000