Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Primo Piano
RELIVE EUROCUP Brescia- Reyer Venezia (60-80) Venezia domina Brescia e continua la scalata alla classifica di Eurocup
martedì 29 novembre 2022, 19:45Primo Piano
di Alberto Bison
per Tuttoveneziasport.it

RELIVE EUROCUP Brescia- Reyer Venezia (60-80) Venezia domina Brescia e continua la scalata alla classifica...

Dopo la bruciante sconfitta casalinga con Trento. Questa sera la Reyer Venezia scende in campo con grande determinazione e fin dai primi minuti dimostra grande compattezza e solidità difensiva. Brescia resta in partita nei soli primi cinque minuti di gioco, poi Venezia sale in cattedra e con una difesa monstre ha messo pesantemente le mani sul match. Reyer che sta facendo la differenza con il peso in area Tessitori, Willis e Sima stanno dominando il confronto con i lunghi avversari, mentre Freeman, Parks e De Nicolao hanno piazzato le triple nel momento giusto per permettere alla squadra lagunare di prendere il largo tant'è che all'intervallo il tabellone scrive 24-46 in favore dei lagunari. Dopo la pausa lunga gli ororgranata tornano in campo con grande determinazione e continuano ad imporre la propria forza per i restanti 20 minuti, in cui lasciano a Brescia giusto il tempo di ridurre leggermente lo svantaggio che comunque al suono dell'ultima sirena è di 20 lunghezze. 

Reyer che per la prima volta in stagione mostra una compattezza e una continuità difensiva per tutti i 40 minuti del match. Domenica alle 12 in quel di Brindisi dovrà dimostrare di aver trovato la strada giusta per provare a svoltare la stagione anche nel campionato di LBA

Fine del match

40' Parks in penetrazione per i 2 punti che mettono la parola fine sul match

40' Freeman dal palleggio attacca Laquintana che commette fallo. Freeman dalla lunetta realizza 2/2

40' Laquintana in contropiede per 2 punti 

39' Tanfoglio per Cobbins che con la schiacciata rovesciata realizza 2 punti

39' Laquintana in penetrazione subisce il fallo di Freeman che dalla lunetta non riesce a realizzare nessuno dei due liberi a disposizione

38' Massinburg dal' arco spara la tripla e trova il fondo della retina

38' Parks sarica alla sua destra per Willis che dai 4 metri sfodera un tiro in fotocopia al precedente e firma altri 2 punti

37' Akele serve dentro Burns che da sotto al ferro realizza 2 punti

37' Freeman subisce il fallo di Laquintana e dalla lunetta realizza 2/2

37' Spissu va dentro da Willis che dai 4 metri apre il pallonetto morbido per 2 punti

36' Cournooh in palleggio attacca Willis che lo ferma con un fallo. Sul possesso Massinburg parte in penetrazione per la schiacciata sopra al ferro

36' Laquintana con la penetrazione centrale e il pallonetto dai 4 metri che trova il fondo della retina 

Timeout Brescia

35' Moraschini dal palleggio attacca il ferro e alza il pallone per 2 punti e fallo subito da Moss. Dalla lunetta Riccardo fallisce il libero supplementare

34' Massinburg con la penetrazione centrale realizza 2 punti

34' Willis per Freeman che con il piazzato dalla media realizza 2 punti 

33' Contropiede di Venezia che viene finalizzato dal passaggio di Willis per il sottomano vincente di Spissu

33' Moss dall'arco aggiorna il parziale in favore di Brescia che ora è di 7-0

31' parziale di 4-0 in favore di Brescia che grazie ai canestri di Burns e Moss prova a concedersi le ultime speranze di riaprire il match

Inizio ultimo quarto

Fine terzo quarto

30' Willis da sotto al ferro firma il 38-64 con cui si chiude il terzo quarto

28' Massinburg in penetrazione firma 2 punti 

28' Granger subisce il fallo di Laquintana che lo manda in lunetta per l'1/2

28' Odiase scarica fuori per Moss che dall'arco piazza una tripla importante per Brescia che ancora non si è arresa

28' Granger da 8 metri sullo scadere del possesso insacca l'ennesima tripla di serata per Venezia

27' Massinburg da appena dentro l'area lato sinistro alza la parabola morbida che gli concede 2 punti

26' Brooks dall'arco trova i primi punti del match 

26' Laquintana in azione di palleggio arresto e tiro trova i due punti da fronte canestro 

25' Watt riceve sotto al ferro dove subisce il fallo di Cournooh e dalla lunetta realizza 1/2

24' Freeman in penetrazione si appoggia al vetro che gli concede 2 punti 

24' Arrivano i primi segnali da Brescia Moss da 2 e Grabriel da 3 punti trovano il fondo della retina e provano a scuotere i compagni

23' Parks scarica a destra per Freeman che dall'arco piazza la tripla 

Venezia continua a fare una grande prestazione difensiva che non concede chance di recupero a Brescia, nonostante l'unico canestro realizzato da Parks nei primi due minuti e mezzo del terzo quarto il vantaggio continua ad ampliarsi

21' Brooks per Parks che con il palleggio trova la giusta mattonella per la tripla vincente che doppia Brescia nel punteggio

Inizio terzo quarto

Fin qui partita a senso unico. Brescia resta in partita nei soli primi cinque minuti di gioco, poi Venezia sale in cattedra e con una difesa monstre ha messo pesantemente le mani sul match. Reyer che sta facendo la differenza con il peso in area Tessitori, Willis e Sima stanno dominando il confronto con i lunghi avversari, mentre Freeman, Parks e De Nicolao hanno piazzato le triple nel momento giusto per permettere alla squadra lagunare di prendere il largo. 

Intervallo

20' Schema di De Raffaele perfettamente riuscito con Granger che porta palla fino a 2" dalla fine, poi serve il taglio di Freeman che si fa trovare puntuale nell'angolino di sinistra per la tripla sulla sirena

Timeout Reyer per organizzare l'ultimo possesso

20' Della Valle da palla a Cournooh che infila la prima tripla personale di serata

20' Parks dal palleggio attacca in uno contro uno Akele che lo ferma con un fallo. Dalla lunetta 1/2 per Jordan Parks

19' Freeman va dentro da Tessitori che realizza 2 punti. Questa sera Tessitori sembra infermabile sotto al ferro

19' Della Valle serve dalla media distanza Akele che realizza 2 punti 

19' Tessitori sporca il rimbalzo, Granger lo concretizza e lancia subito per Parks che solo in attacco realizza 2 punti 

18' Granger dentro per Brooks che tagli perfettamente alle spalla della difesa bresciana e in allungo va a realizzare 2 punti 

Dalla lunetta Cournooh realizza 1/2

17' Cournooh batte sul tempo Tessitori e subisce fallo dal N°0 di Venezia

16' Tessitori va forte a rimbalzo e fa suo il pallone che gli permette di trovare 2 punti on un preciso appoggio al vetro
Timeout Reyer

16' Massinburg in penetrazione subisce il fallo di Willis e dalla lunetta realizza 1/2

15' Akele per Cobbins che con la schiacciata realizza 2 punti 

14' De Nicolao serve dentro Sima che schiaccia 2 punti sul fondo della retina

14' Moraschini serve De Nicolao che dall'arco spara la tripla vincente 

13' Massinburg serve dentro Cobbins che completa il taglio centrale con 2 punti 

13' Reyer che ora prova a scappare anche grazie ad una solidissima pretazione difensiva che fino ad ora ha concesso solo 13 punti

11-12' Grande ripartenza di Venezia che che piazza subito un parziale di 0-8 grazie a 4 punti di Willis e ai canestri di Sima e Moraschini

Fine primo quarto

10' Willis solo dall'arco prima finta il tiro per ingannare il difensore che prova a chiudere in ritardo, e poi con spazio piazza la tripla del 13-21

8' Massinburg dentro per Odiase che si appoggia al vetro e ottiene 2 punti 

8' Freeman con spazio dal perimetro è mortifero e piazza la tripla del +7 Reyer

7' Granger per tessitori che dal perimetro apre il palleggio e semina Odiase per 2 punti facili facili. Grande giocata personale di Amedeo

Odiase dalla lunetta realizza 2/2

7' Secondo rimbalzo consecutivo per Brescia che porta al fallo personale di Parks su Odiase

6' Parks prova la penetrazione ma Akele lo contiene bene e lo costringe alla palla persa

Timeout Brescia

6' Penetrazione vincente di Freeman che con un appoggio supera il ferro e firma 2 punti 

5' Della Valle subisce il fallo di Freeman e dalla lunetta realizza 2/2

5' Tessitori si fa trovare solo dall'arco e fa partire la tripla vincente per l'11-7 in favore dei lagunari

5' Tesstori prima stoppa Della Valle, poi dall'altra parte si fa servire dentro e con il fisico vince l' 1 contro 1 con Odiase e realizza 2 punti

4' Parks dal perimetro riporta Venezia a -1

3' Della Valle per Odiase che firma altri 2 punti

3' Fallo di Della Valle su Freeman in tiro da 3. Dalla lunetta 3/3 per Allerik

2' Gabriel da 3 firma il 5-0 per Brescia

1' Brescia sfrutta subito il primo possesso del match Cournooh serve dentro Odiase che in allungo va per l'appoggio comodo 

inizio del match 

10 minuti all'inizio del match

Buona sera amici di Tutto Venezia sport da Alberto Bison, e benvenuti alla diretta testuale di Germani Brescia-Reyer Venezia, match valido per il sesto turno di Eurocup. Questa sera la Reyer è attesa al riscatto dopo la sconfitta casalinga contro Trento, ma la sfida non sarà di certo facile perché Brescia dopo la vittoria di Trieste vorrà ritornare alla vittoria anche in coppa, dove non vince da 2 partite. Al momento, la classifica del girone A di Eurocup vede gli orogranata avanti di una sola vittoria rispetto alla formazione bianco-azzurra. Dunque, ci si aspetta un match con un peso specifico importante per entrambe le formazioni.

Il commento di Gianluca Tucci

“Affrontiamo Brescia che è reduce da una importantissima vittoria in campionato contro Trieste, in cui Della Valle, Petrucelli e Cournooh, i tre esterni titolari, hanno segnato tanto (53 punti in totale). Sono i giocatori più completi e dovremo fare attenzione alle loro iniziative individuali con cui innescano poi i lunghi atletici Odiase e Cobbins, nonché il tiro da fuori di Gabriel che spesso si è rivelato un fattore determinante. Al momento Brescia è una delle formazioni più lunghe del girone di Eurocup, potendo contare sulla energia di Akele e Laquintana, sul tiro Massinburg, e su giocatori molto esperti come Moss e Burns che sono sempre pronti a dare il proprio contributo. La classifica molto corta, infine, ci impone di guardare partita per partita con molta attenzione”.