Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Primo Piano
LIVE SERIE B, Venezia-Modena (2-2): Finisce la partita. I gialloblù riprendono due volte la doppietta di Pohjanpalo
domenica 18 febbraio 2024, 12:34Primo Piano
di Redazione Tuttoveneziasport
per Tuttoveneziasport.it

LIVE SERIE B, Venezia-Modena (2-2): Finisce la partita. I gialloblù riprendono due volte la doppietta di Pohjanpalo

FINISCE LA PARTITA! Il Venezia si fa riacciuffare due volte il momentaneo vantaggio. Il Modena sfrutta al meglio i suoi momenti migliori nella partita. Ai punti i padroni di casa sembrano controllare e creare di più. La prosezza di Seculin su Bjarkason nega la gioia della vittoria.

90'+9 Batte Gytkjaer: tiro a giro ampiamente sopra la traversa.

90'+8 Punizione per il Venezia dalla trequarti: atterrato Ellertsson e ammononizione per un difensore del Modena.

90'+6 Ennesimo cross dalla sinistra di Zampano: il traversone finisce sul fondo.

90'+5 OCCASIONE PER IL VENEZIA: Cross di Zampano che trova Bjarkason. La conclusione dell'islandese da posizione ravvicinata non è molto forte e Seculin riesce a salvare il Modena!

90'+4 Azione di sfondamento del Venezia. L'azione termina con un cross dalla sinistra di Zampano allontanata dalla difesa.

90'+3 Lancio sulla trequarti per Olivieri, lo spiovente è però troppo lungo.

90'+1 Gioco fermo per uno scontro tra teste fra Pergreffi e Bjarkason. Ad avere la peggio è il giocatore del Modena che però alla fine si rialza.

Sette minuti di recupero.

90' Doppio cambio per il Venezia: escono Busio e Pohjanpalo, entrano Bjarkason ed Ellertsson.

89' Espulso l'allenatore del Modena, Bianco: qualche parola di troppo nei confronti della panchina arancioneroverde.

88' Nulla di fatto la punizione di Tessmann. Il Modena riparte in contropiede e viene recuperato da Idzes sulla trequarti del Venezia.

87' Fallo per il Venezia da posizione vicina al calcio d'angolo: intervento falloso su Zampano.

84' Il Modena fatica a uscire dalla propria trequarti ma respira guadagnandosi una punizione per fallo di Pohjanpalo.

82' Da posizione invitante fuori area Busio perde il tempo per la conclusione facendosi recuperare dalla difesa del Modena.

Il Venezia in forcing alla ricerca del nuovo vantaggio. Il Modena resiste.

81' Il Modena perde il pallone sulla trequarti: Pohjanpalo prova il passaggio orizzontale per Gytkjaer che non aggancia.

80' Cross di Busio dalla sinistra, respinge la difesa del Modena.

78' Sostituzione del Modena: esce Abiuso, entra Tremolada.

77' GOL DEL MODENA: Joronen ipnotizza Palumbo su calcio di rigore ma sulla respinta lo stesso Palumbo ribadisce in rete.

76' RIGORE PER IL MODENA: il direttore di gara viene richiamato al Var per la visione delle immagini: assegnato il calcio di rigore al Modena. Ammonito l'estremo difensore del Venezia.

74' Palumbo pesca con un filtrante Gliozzi: Joronen riesce ad anticipare provvidenzialmente l'attaccante lanciato a rete. Il Modena chiede però il calcio di rigore.

Nel momento più difficile, il Venezia ritorna in vantaggio. Paga la mossa offensiva dalla panchina di mister Vanoli.

71' GOL DEL VENEZIA: sugli sviluppi del calcio d'angolo. Gytkjaer appoggia all'indietro per Pohjanpalo che con un destro violento da dentro l'area batte ancora Seculin. Doppietta per il finlandese.

70' Santoro concede il primo calcio d'angolo della ripresa al Venezia.

69' Palumbo prova la conclusione da fuori: il rasoterra non è molto forte e finisce a lato.

68' Doppio cambio per il Venezia: escono Andersen e Pierini, entrano Olivieri e Gytkjaer.

67' Buon momento per il Modena: cross dal fondo per Abiuso che anticipa l'intervento della difesa del Venezia. La conclusione al volo finisce a lato.

64' Reazione del Venezia che cerca Pierini in area di rigore con un passaggio rasoterra. L'attaccante è anticipato da Pergreffi.

61' GOL DEL MODENA: Da fuori area Gerli trova un perfetto tiro a giro alla sinistra di Joronen. Qualche colpa della difesa del Venezia che ha lasciato troppo spazio per la conclusione avversaria. Assist del neo entrato Magnino.

60' OCCASIONE PER IL MODENA: Da rimessa laterale viene pescato Gliozzi defilato in area di rigore. L'attaccante tenta il destro a girare che non esce di molto fuori dalla porta. Prima vera occasione dei gialloblù di questa partita.

57' Candela interrompe una buona sortita del Modena, poi Magnino stende fallosamente Tessmann sulla trequarti del Venezia.

56' Diagonale di Zampano dalla sinistra ancora troppo lungo per l'inserimento di Candela.

Il Modena pare aver alzato il baricentro della squadra ma il Venezia non ne starebbe risentendo, continuando a fare il suo gioco.

54' Primo cambio del match per il Modena: esce Battistella, autore del calcio di rigore, dentro Magnino.

53' Cross di Santoro pulito dal colpo di testa di Sverko. Primo calcio d'angolo del secondo tempo.

50' Punizione sulla trequarti avversaria per il Venezia. Atterrato fallosamente Sverko: la battuta di Andersen è troppo profonda e finisce direttamente fuori dal campo.

48' Punizione da poco prima della trequarti per il Modena. Il Venezia sventa facilmente il lancio dei gialloblù.

47' Prima sortita della ripresa del Venezia. L'azione si conclude senza nulla di fatto e con un fallo di Pierini sulla trequarti avversaria.

Comincia il secondo tempo. Nessun cambio per Venezia e Modena.

FINISCE IL PRIMO TEMPO. Il Venezia trova il vantaggio promo allo scadere del primo tempo su calcio di rigore di Pohjanpalo e dopo un primo tempo da assoluto padrone del campo. Fino al gol era mancata un po' di precisione nell'ultimo passaggio, ma anche sfortunati in occasione del gol millimetrico annullato a Tessmann al 25' minuto.

45'+5 GOL DEL VENEZIA: Battuta perfetta di Pohjanpalo che trova l'angolino destro della porta di Seculin che aveva indovinato l'angolo. Il tiro del finlandese è però chirurgico.

CALCIO DI RIGORE PER IL VENEZIA: dopo un check al Var, l'arbitro assegna il penalty perchè il fallo di Battistella era sulla linea dell'area di rigore.

45'+3 Punizione in prossimità dell'angolo sinistro dell'area del Modena. Ammonito Battistella che sbraccia Zampano. Ammonito anche quest'ultimo per la reazione al fallo.

45'+2 Ammonito un componente dello staff di Vanoli per qualche parola di troppo all'indirizzo del direttore di gara.

Tre minuti di recupero.

45' Sugli sviluppi di un corner battuto da Pierini, Seculin smanaccia il cross allungando la traiettoria del pallone.

44' Ripartenza del Venezia con Zampano che sulla sinistra sceglie il passaggio al limite dell'area che viene intercettato.

Fase bloccata del match. Il Venezia tiene il pallino del gioco ma trova meno sbocchi rispetto alla prima fetta di gara.

37' Zampano scende sulla fascia sinistra ed effettua un cross che risulta troppo lungo per tutti.

35' Si fa rivedere in avanti il Modena con il tentativo di Gliozzi dalla distanza, destro debole che Joronen blocca senza problemi.

31' Azione insistita del Venezia, palla a Tessmann poco prima del limite dell'area, Tanner sterza, potrebbe lasciarla a Pierini per la botta, ci prova invece comunque Tanner, palla messa in corner.

27' Lungo check del VAR, Palumbo è salito in tempo per mettere in fuorigioco il centrocampista.

25' TESSMANN LA SBLOCCA! MA VIENE ANNULLATO! Sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Tessmann liberissimo che insacca, sospetto fuorigioco, si valutano la posizione di Palumbo e il controllo di Tessmann.

24' Cross tagliato di Busio per Pohjanpalo che non cir arriva, il pallone però scorre verso Seculin che è costretto al riflesso per mettere in corner, con la palla che gli sbucca quasi all'improvviso.

22' Punizione da lontanissimo, ma Pierini ci prova comunque,la palla scorre veloce, Seculin deve respingere, ma si fa trovare pronto.

19' Chiaro il labiale di Marinelli: "Ho sbagliato io", OFR che conferma la sensazione del direttore di gara, il tocco non era con il braccio.

18' CALCIO DI RIGORE PER IL VENEZIA! Magia di Pohjanpalo che imbuca per Busio, palla in mezzo e tocco di braccio. Check del VAR, probabilmente non sarà rigore.

15' Buon break del Venezia, Busio per Pierini sulla destra, prima entra in area poi esce e prova a metterla nello spazio creato per Candela, che però non segue il suggerimento.

11' SANTORO! Ci prova su una palla vagante, botta al volo che finisce lontano dal palo, ma non di moltissimo.

9' Prova Pohjanpalo dalla trequarti a mettere l'imbucata per Pierini, Seculin in uscita blocca.

6' Andersen prova a mettersi in proprio con un destro dai 20 metri, tiro toccato da Cauz e che viene quindi bloccato.

4' Ci prova Busio di testa per una torsione però molto complicata, palla fuori.

3' Risposta del Venezia con Tessmann che cerca Pierini in area ma Riccio intercetta.

2' Subito tentativo Modena: Gliozzi crossa dalla sinistra, Svoboda concede il primo angolo della gara.

0' Via alla partita!

Le formazioni ufficiali.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Svoboda, Idzes, Sverko; Candela, Busio, Tessmann, Andersen, Zampano; Pohjanpalo, Pierini. All: Vanoli

MODENA (3-5-2): Seculin; Riccio, Pergreffi, Cauz; Santoro, Battistella, Gerli, Palumbo, Corrado; Abiuso, Gliozzi. All: Bianco

Buongiorno a tutti amici di Tutto Venezia Sport e benvenuti alla diretta testuale di Venezia-Modena, posticipo della venticinquesima giornata di Serie B, che si chiuderà quindi proprio con la Giornata Arancioneroverde. Gli uomini di Vanoli proveranno a dare continuità al successo per 0-3 ottenuto in quel di Bolzano contro il Sudtirol, dove il 3-5-2 ha dato buoni segnali dopo la cessione di Johnsen alla Cremonese. Il Modena è reduce da una vittoria contro il Parma e una sconfitta contro il Palermo negli scontri diretti per la lotta playoff, mentre nelle ultime due giornate ha ottenuto due pareggi. Ora i ragazzi di mister Bianco vogliono un successo pesante contro un'altra delle contender.