Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Primo Piano
Venezia, il punto sui fronti caldi in casa arancioneroverdeTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 20:59Primo Piano
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Venezia, il punto sui fronti caldi in casa arancioneroverde

Settimana molto importante in casa Venezia, dove ci aspettano delle novità su più fronti. In primis, ovviamente, quello legato a Paolo Vanoli. Il colloquio di ieri tra arancioneroverdi e Torino non ha smosso ancora definitivamente le acque, ma ci si sta avviando verso la conclusione della telenovela, anche perchè Eusebio Di Francesco non potrà essere ufficializzato fino a quando non verrà chiusa la questione legata alla precedente gestione tecnica. Solo allora si potrà ratificare il biennale per l'ormai ex Frosinone.

Per quanto riguarda il calciomercato, c'è invece per ora un raffreddamento della pista Ferrari, un nome che per ora non scalda troppo il cuore della dirigenza del Venezia. Piace molto invece Doumbia, con Antonelli che lo aveva già quasi bloccato nei mesi scorsi ed ora può procedere con la chiusura del colpo, ovviamente fatto per il futuro visto che si parla di un classe 2003 reduce da un'ottima stagione, ma in Serie C all'Albinoleffe.

Restando sui centrocampisti, saranno giorni importanti anche per capire il futuro di Tanner Tessmann. L'americano piace all'Inter, così come al Venezia piacciono Oristanio e Stankovic, rispettivamente come jolly offensivo e come estremo difensore da affiancare alla garanzia Joronen per far sì che abbia le spalle coperte, con Bruno Bertinato che dovrà maturare ancora un po' per poter probabilmente essere considerato come vice in Serie A. In più il numero 8 resterebbe così un altro anno in laguna per crescere. Nuovi contatti tra le parti nei prossimi giorni, come riportato da Sportitalia la valutazione data da Antonelli al ragazzo è di circa 7 milioni di euro. Su di lui restano vivi gli interessamenti in particolare di Fiorentina e Atalanta.