Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / venezia / Focus
Bocalon: "Piansi quando svuotai l'armadietto di Salerno. Alla fine prevalse la voglia di riavvicinarmi a casa. Potrei restare a Pordenone"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 08 aprile 2020 22:06Focus
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Bocalon: "Piansi quando svuotai l'armadietto di Salerno. Alla fine prevalse la voglia di riavvicinarmi...

A tuttosalernitana.com Riccardo Bocalon è tornato a parlare in questo periodo così complicato. L'attaccante ha rilasciato ovviamente alcune dichiarazioni riguardanti il suo passato a Venezia.

Il passaggio dalla Salernitana al Venezia: "Non nego che ho pianto quando ho svuotato l'armadietto e stavo lasciando una città che mi ha dato tantissimo e che ringrazierò a vita. La tifoseria mi accolse subito alla grande con quel motivetto che non canto per vergogna, ma che ripenso spesso anche in questi momenti difficili. Stavo facendo abbastanza bene anche in termini di gol, ma quando mi hanno detto che c'era la possibilità di riavvicinarmi a casa ho fatto tanti pensieri sapendo che qualunque decisione avessi preso mi avrebbe segnato emotivamente. Se mi hanno parlato di richieste e trattative vuol dire che non ero intoccabile, ma al giorno d'oggi nessuno può essere dichiarato incedibile e ci sono tante situazioni ed esigenze da valutare. Ci siamo salutati con grande rispetto, li ringrazio per avermi dato la possibilità di indossare una maglia come quella granata".

Alla fine i Play-Out furono proprio tra Venezia e Salernitana: "Peggio non poteva andare, è vero. Sono state sensazioni contrastanti. Naturalmente ho dato il massimo perchè faceva male l'idea di veder retrocedere la mia città, ma ho sempre mostrato rispetto per Salerno. Sul campo è andata male, ma per fortuna sono entrambe in serie B e lo meritano ampiamente".

Un ritorno a Salerno? "E chi potrebbe dire di no alla Salernitana? Sarei felicissimo di esultare ancora sotto quella curva. Lì sono stato benissimo e Salerno mi manca. Ma devo anche dire grazie al Pordenone che ha fatto un investimento importante per me e mi ha dato una grossa occasione. Sto bene anche qui e a fine stagione potrei restare".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000