Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Gautieri

...con GautieriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
martedì 05 marzo 2019 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Roma, derby speciale ma con tutti al top batti chiunque. Ora tutti uniti con Di Francesco. Io e il Catania, non c’erano le condizioni. I messaggi a mia figlia su Instagram? I social sono la rovina”

“Il derby è speciale per tutti... vedendo la partita penso che la Roma abbia anche creato ma la mancanza di Manolas s’è fatta sentire e Kolarov non è stato bene tutta la settimana. La Roma con la squadra al completo è forte e può mettere in difficoltà chiunque”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex giallorosso Carmine Gautieri a proposito del derby perso dalla Roma contro la Lazio.

Ora Di Francesco traballa. Di nuovo.
“A ogni minima difficoltà si mette in difficoltà Eusebio Di Francesco. È un allenatore bravo, sta facendo un lavoro straordinario. Quest’anno senza alcuni calciatori importanti come Alisson e Strootman oltreché Nainggolan la Roma sta facendo bene”.

La batosta nel derby pesa. Come si esce da questa situazione?
“Con il lavoro, l’equilibrio, la compattezza del gruppo e dell’ambiente e le idee dell’allenatore. Le sconfitte fanno male, ma bisogna rialzarsi. Ora bisognerebbe prendere posizione e dire che Di Francesco non si tocca”.

Mister, perché non è andato al Catania?
“Intanto ringrazio Lo Monaco per aver pensato a me. Non ci siamo trovati su certe situazioni. Quando si va a lavorare devono esserci le condizioni. È stato un onore aver ricevuto la chiamata del Catania”.

Pensa ancora di poter prendere qualche treno in corsa?
“Se ci sono le condizioni giuste si. Mi piace allenare con le mie idee. Mancano tre mesi, se esce la situazione giusta la prendo in considerazione”.

Qualcuno ha scritto a sua figlia Marianna su Instagram per capire se potesse davvero andare al Catania. Come l’ha presa?
“I social oggi sono un problema. Hanno cercato di capire qualcosa attraverso i profili, ma mia figlia sa come comportarsi e ha risposto in modo educato”.

A proposito di social, che caos con Icardi...
“A volte si esagera. Icardi è un campione, un attaccante importante che ha come procuratrice la moglie. Chi si nasconde dietro una tastiera è uno sfigato, Icardi è un campione, un attaccante vero. Alla minima cosa non si può andare dietro ai social, negli ultimi anni sono stati la rovina di tante situazioni”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000