Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / L'avversario
I giocatori dell'Inter cantano "la capolista se ne va"? Dimarco: "Non abbiamo ancora fatto nulla"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 15:00L'avversario
di Red. TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

I giocatori dell'Inter cantano "la capolista se ne va"? Dimarco: "Non abbiamo ancora fatto nulla"

12 punti fra l'Inter e la Juventus: è questo il verdetto che lascia il 4 a 0 rifilato dai nerazzurri all'Atalanta. Al termine della partita di San Siro, Federico Dimarco ha parlato ai microfoni Inter TV: "Non siamo partiti benissimo nei primi 10-15 minuti, abbiamo anche subito gol, ma meno male che lo hanno annullato. Dopo siamo stati incredibili mettendoci sostanza, qualità e segnando quattro gol, sono davvero contento".

Sei contento dei traguardi che stai raggiungendo?
"Sì, ma come dico spesso l'importante è che la squadra vinca al di là dei miei gol e assist. Lavoriamo bene durante la settimana, anche su alcune particolarità come sul fatto di calciare dalla distanza. Era tanto che non facciamo gol, sono contento che abbiamo vinto questa partita perché era veramente fondamentale per noi".

Non avete mollato neanche a risultato acquisito, quanta voglia c’è nel gruppo
"Abbiamo raggiunto la consapevolezza quando abbiamo finito in quel modo la scorsa stagione, ci siamo conquistati una finale di Champions che abbiamo giocato bene contro il Manchester City, ci ha fatto capire che siamo una grande squadra e che possiamo giocarcela con tutti".

Anche voi giocatori cantate ‘la capolista se ne va’?
"No, non cantiamo nulla perché non abbiamo ancora fatto nulla, dobbiamo andare avanti così per raggiungere l’obiettivo che sappiamo tutti benissimo qual è".

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Inter (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Darmian (1' st Dumfries), Barella, Asllani, Mkhitaryan (17' st Frattesi, 28' st Klaassen), Dimarco (22' st Carlos Augusto); Arnautovic, Martinez (22' st Sanchez). A disp.: Di Gennaro, Audero, Bisseck, Stankovic, Buchanan, Akinsanmiro, Sarr, Sanchez. All.: Inzaghi

Atalanta (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini (12' st Hien), Dijmsiti, Kolasinac (12' st Bakker); Hateboer, Ederson, Pasalic, Zappacosta; Koopmeiners (12' st Adopo); De Ketelaere (31' st Touré), Miranchuk (12' st Lookman). A disp.: Musso, Toloi, Holm, Palomino, Ruggeri, De Roon, Scamacca. All.: Gasperini

Arbitro: Colombo
Marcatori: 26' Darmian, 47' Martinez, 7' st Dimarco, 26' st Frattesi
Ammoniti: Darmian, Bastoni (I); Ederson, Djimsiti, Bakker, Hien, Touré, Lookman (A)