Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Inzaghi: "Gli interessamenti delle big straniere? Ci sono sempre stati, ma penso all'Inter"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 febbraio 2024, 23:30Serie A
di Ivan Cardia

Inzaghi: "Gli interessamenti delle big straniere? Ci sono sempre stati, ma penso all'Inter"

23 - Il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi, analizza in conferenza stampa la gara vinta 4-0 con l'Atalanta. Diretta testuale a cura di TMW.

23.23 - Inizia la conferenza stampa.

Se la immaginava un'Inter forza quattro?
"Abbiamo fatto un'ottima partita, primi minuti di studio poi la squadra ha messo quello che avevamo studiato. Abbiamo raddoppiato,abbiamo colpito la traversa, poi nel secondo tempo siamo entrati in campo con quella voglia. È un'ottima partita che ci fa proseguire nel nostro percorso".

Gasperini ha detto che è stata una partita strana.
"Non lo so, ci siamo salutati con molto piacere. È sempre bello incontrarlo".

Quasi tutti dicono che un'Inter così non si era mai vista. Cosa prova?
"Chiaramente mi fanno enorme piacere questi complimenti, ma sono due anni e mezzo che la squadra gioca bene. Fanno un ottimo calcio, è stato un ottimo percorso: sono due anni e mezzo che sono molto soddisfatto di quello che sta facendo la mia squadra. Giocano bene, in questo momento fa piacere, ma sappiamo che dal 28 gennaio al 28 febbraio abbiamo messo questi dodici punti di vantaggio. In un mese li abbiamo creato, sappiamo che i giudizi sono molto veloci: nel calcio fa piacere ,dobbiamo rimanere concentrati".


Vuole continuare con l'Inter, magari rinnovare prima di fine stagione?
"Ha risposto Marotta: io sto bene qua, lo sanno e adesso in questo momento non mi sembra il caso o il momento di parlare di queste cose. Noi rimaniamo concentrati su quello che succede in campo, mancano meno di 90 giorni a fine stagione e dobbiamo mantenere questa concentrazione sempre. Giochiamo tanto, spesso con qualche giocatore che dobbiamo cercare di non lasciare indietro, perché qualcuno l'abbiamo perso, non per cose importantissime, a parte Cuadrado che tra un mese sarà ancora con noi. Gli altri tra la prossima e Bologna rientreranno tutti e tre, Sensi dopo la sosta e dovremo valutare Frattesi: ha avuto un problemino che è l'unica nota dolente della serata, è in un ottimo momento e ci dispiacerebbe perderlo".

Si sente maturo, al top della carriera?
"Io sto bene dove sto lavorando, sono stato benissimo alla Lazio anche: mi sono sempre divertito a vedere giocare le mie squadre, la più grande soddisfazione è questa. Ho avuto la fortuna di raggiungere traguardi importanti, ma nel calcio bisogna guardare avanti".

Si parla di big straniere interessate.
"Fa enormemente piacere, io non penso si debba parlare solo di Inzaghi ma dell'Inter: stiamo facendo un ottimo lavoro e dobbiamo continuare a farlo. Interessamenti si leggono e si sentono, ci sono sempre stati, quando allenavo la Lazio, nei primi due anni di Inter: speriamo ci siano ancora in futuro, ma non mi interessa sentirle. Mi interessa lavorare bene all'Inter, con i miei tifosi e col mio staff: ho tante persone con me da più di dieci anni, che mi aiutano tantissimo in questo lavoro che dà tante soddisfazioni".

23.31 - Conclusa la conferenza stampa di Inzaghi.