Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / avellino / Copertina
Avellino, il punto sulla rosa: 18 sono giocatori di proprietà. L'importante è non rivoluzionare
venerdì 11 giugno 2021 14:30Copertina
di Marco Costanza
per Tuttoavellino.it

Avellino, il punto sulla rosa: 18 sono giocatori di proprietà. L'importante è non rivoluzionare

Con la fine dei playoff, la stagione in casa Avellino è finita e si pensa a programmare il futuro, a costruire una squadra che possa lottare per la promozione diretta la prossima stagione, in un girone che si preannuncia comunque sempre difficile e zeppo di rivali ambiziose. La piazza ovviamente si aspetta una squadra che lotti per la Serie B ed è quello che vuole anche la proprietà. 

C'è da fare il punto sulla rosa che avrà a disposizione il tecnico per la prossima stagione. Ecco, nodo, cruciale sarà proprio l'allenatore, da capire se Braglia resterà al Partenio o meno. Da questa decisione in effetti cambierà molto il mercato dell'Avellino. 

Ma andiamo per ordine, capiamo, chi al momento, contratto alla mano, è certo di restare all'Avellino. Si tratta di una rosa di 18 elementi, certi di rimanere a lungo, mentre in 6 sono i sicuri partenti (al momento) al 30 giugno, ovvero i 4 prestiti e i 2 in scadenza, ovvero Leoni e Ciancio (anche se su quest'ultimo va capita l'intenzione della società e del calciatore). 

Questo quindi il quadro che si prospetta ad Avellino

PORTIERI

Forte (scadenza 2022)

Pane (scadenza 2022)

Leoni (scadenza 30 giugno 2021).

DIFENSORI

Ciancio (scadenza 30 giugno 2021)

Baraye (fine prestito 30 giugno 2021)

Illanes (fine prestito 30 giugno 2021)

Tito (scadenza 2022)

Miceli (scadenza 2022)

L. Silvestri (scadenza 2022)

Laezza (scadenza 2022)

Rocchi (scadenza 2022)

Dossena (scadenza 2023 con opzione di recompra dell'Atalanta)

CENTROCAMPISTI

Errico (fine prestito 30 giugno 2021)

De Francesco (scadenza 2022)

Aloi (scadenza 2022)

D'Angelo (scadenza 2022)

Adamo (scadenza 2022)

Rizzo (scadenza 2022)

M. Silvestri (scadenza 2022)

Carriero (scadenza 2023)

ATTACCANTI

Fella (fine prestito 30 giugno 2021)

Bernardotto (scadenza 2022)

Santaniello (scadenza 2022)

Maniero (scadenza 2023)

Al momento quindi 18 giocatori sono certi di restare. Dovesse rimanere Braglia, gran parte di questi 18 sarà confermata evidentemente; ma con un nuovo allenatore, la rosa potrebbe essere ancor di più sfoltita, a seconda delle esigenze del tecnico. Possiamo ipotizzare, quindi, che i due portieri non dovrebbero essere toccati. Così come Luigi Silvestri, Tito, Laezza, Dossena e Miceli. Stessa cosa a centrocampo, con Aloi, Carriero e D'Angelo inamovibili, anche se sono giocatori appetibili sul mercato. In attacco, Maniero unico punto fermo, Fella andrà via, da capire la sorte di Bernardotto e Santaniello. 

L'importante è non fare una rivoluzione e ripartire da un'ottima ossatura per gettare le basi per la prossima stagione. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000