Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / avellino / News
Binda (Gazzetta): "L'Avellino ha assemblato tanti ottimi ingredienti, ma non si è arrivati a plasmare la torta desiderata. I giocatori di qualità non stanno incidendo"TUTTO mercato WEB
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
lunedì 4 marzo 2024, 21:50News
di Marco Costanza
per Tuttoavellino.it

Binda (Gazzetta): "L'Avellino ha assemblato tanti ottimi ingredienti, ma non si è arrivati a plasmare la torta desiderata. I giocatori di qualità non stanno incidendo"

Nicola Binda, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha parlato a Zona Verde, format di Sportchannel 214, soffermandosi sul campionato altalenante dell'Avellino.

Queste le sue parole: "Io credo che quest'anno l'Avellino si sia affidato a delle professionalità eccellenti, a cominciare da Perinetti, per citare anche Condò. La proprietà ha fatto quasi due mercati, sia in estate che a gennaio. Ma ho la sensazione che tutti questi ottimi ingredienti messi, non abbiano ancora formato la torta perfetta. I rimpianti devono essere tantissimi, perchè l'Avellino ha lasciato per strada tantissimi punti. La Juve Stabia ha beneficiato di una sostanziale assenza di concorrenti. Ora però il Benevento ha lanciato un guanto di sfida, ci sta provando, è uscito allo scoperto. Mentre nell'Avellino, le individualità, che ci sono in rosa, non riescono ad incidere come accade a Benevento. Il problema dell'Avellino per me è questo è che i giocatori con grande qualità non riescono a fare la differenza". 
Club in difficoltà: "Al 16 febbraio ci sono un paio di club che non hanno rispettato la scadenza, non è detto che ci siano scadenze che portano al deferimento ma può portare anche al patteggiamento. Credo che alla fine siano un paio le situazioni gravi".