Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / avellino / Ex biancoverdi
Braglia: "Il Vicenza è la squadra da battere. Le seconde possono pagare il fatto di essere state ferme a lungo. Ma attenzione anche alla Juve Next Gen"
domenica 19 maggio 2024, 20:22Ex biancoverdi
di Marco Costanza
per Tuttoavellino.it

Braglia: "Il Vicenza è la squadra da battere. Le seconde possono pagare il fatto di essere state ferme a lungo. Ma attenzione anche alla Juve Next Gen"

Piero Braglia, ex allenatore dell'Avellino, che ha annunciato il suo addio alla panchina del Gubbio,  ha parlato dei playoff, dando la sua favorita per l'approdo in Serie B.

Queste le sue parole riportate da Padova Sport: "Per me il Vicenza è la squadra da battere. Stare fermi troppo tempo è pericoloso e questo potrebbe sfavorire le seconde in classifica. Nel mio girone ho affrontato Carrarese e Torres, due avversarie davvero toste. Soprattutto i sardi, sono piuttosto sottovalutati ma hanno in rosa gente come Mastinu e a gennaio hanno preso Zecca per non lasciare nulla al caso. Occhio anche alla Juventus, hanno talento e, se dovessero andare avanti, potrebbero aggiungere tre giocatori della prima squadra che sposterebbero gli equilibri".