Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, Mazzotta e il riscatto: il dato terribile da ribaltareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uff. Stampa FC Crotone
sabato 31 luglio 2021 14:00In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Bari, Mazzotta e il riscatto: il dato terribile da ribaltare

Bari, vicino l'ingaggio del terzino, che compirà 32 anni il 2 agosto. Viene da un anno complicato, in A. Sole 2 presenze per lui con il Crotone.

Compirà 32 anni il 2 agosto prossimo il terzino sinistro Antonio Mazzotta, in procinto di firmare un biennale con il Bari, dopo aver visto terminare, il 30 giugno scorso, il proprio legame con il Crotone. Un profilo d’esperienza, con alle spalle 285 presenze, in carriera, in B. Il ragazzo palermitano fu uno dei cardini sui quali i pitagorici basarono la loro ultima promozione in massima serie, un paio di anni fa. Molto meno fortunata, per lui e per il club, l’ultima annata. Mazzotta, infatti, viene da un anno decisamente complicato.

Sole 2 apparizioni in campionato, per lui, con i calabresi, per un minutaggio complessivo di 55' in campo. Un annus horribilis, decisamente, sul piano individuale, completato dalla retrocessione della società tra i cadetti. Un’annata strana, per il difensore, che aveva anche debuttato, nella prima giornata di A, vestendo la maglia da titolare del team del tecnico Stroppa.

In casa del Genoa, però, la gara andò decisamente male, con una cocente sconfitta per 4-1, e l’esterno difensivo sostituito al termine della prima frazione, con il match già ampiamente compromesso. Ed un suo errore sul vantaggio dei liguri firmato da Destro. Di lì in poi, per Mazzotta è stata un’odissea, con la decisione della società di metterlo fuori lista.

Il calciatore, quindi, si è allenato con costanza e professionalità, senza accusare particolari problemi fisici. Ma, per giocare di nuovo, ha dovuto attendere gennaio, tornando utilizzabile per qualche gara, visti gli sconvolgimenti in rosa tipici della finestra di contrattazioni invernale. Un paio di panchine ed una decina di minuti sul terreno di gioco, nel match interno vinto da Simy e compagni contro il Benevento, prima di tornare nel dimenticatoio.

Nessun rinnovo di contratto, per il difensore, e la prospettiva di ricominciare il proprio percorso professionale con i galletti. In una piazza prestigiosa, con l’obiettivo chiaro di abbandonare presto l’inferno della Lega Pro per approdare, finalmente, in categorie più consone al blasone dei biancorossi. L’occasione del riscatto, per Mazzotta, chiamato a contribuire alle fortune del Bari di Mignani e Polito.  

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000