Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari in difficoltà, il mercato occasione da non sprecare. E nel mentre? Il calendario può aiutare
martedì 28 novembre 2023, 19:30In Primo Piano
di Raffaele Digirolamo
per Tuttobari.com

Bari in difficoltà, il mercato occasione da non sprecare. E nel mentre? Il calendario può aiutare

La partita contro il Venezia è stata un brusco risveglio per il Bari. Certo, nelle prime gare dell'era Marino non si era avuta la sensazione di una squadra che avesse risolto tutti i problemi, ma a tratti si era vista una formazione capace di trovare maggiore equilibrio e sicurezza mentale per portare a casa punti pesanti. Se con la Feralpisalò si erano già avvertiti nuovamente preoccupanti scricchiolii, è stata l'ultima sfida a certificare in maniera inequivocabile la distanza (tecnica, caratteriale e di qualità del gioco) che separa i biancorossi dalle prime della classe.

Ed è stata questa stessa consapevolezza a riaprire in maniera ancor più profonda rispetto ad inizio stagione la frattura che separa la piazza dalla società: i cori contro il presidente durante la partita, i fischi alla squadra dopo la fine della gara, le liti fra Luigi De Laurentiis e i tifosi e, per ultimo, i due striscioni apparsi fuori dal San Nicola nelle ultime ore evidenziano in maniera lampante la delusione e la rabbia di una città che, dopo aver accarezzato il sogno Serie A, vive con fastidio la crisi di risultati e la poca chiarezza che arriva dalle parti di Via Torrebella.

Viste le prestazioni recenti è difficile scrollarsi di dosso la sensazione che solo il calciomercato invernale possa salvare la stagione regalando a Marino quei tasselli giusti per lottare in maniera dignitosa. Da qui a gennaio, però, sarà fondamentale mantenere una posizione di classifica discreta, evitando che le difficoltà inneschino una spirale negativa che faccia sprofondare sempre più in basso la squadra. In questo un aiuto può arrivare dal calendario: i biancorossi avranno diverse partite ostiche, ma non ci sarà nessuna di quelle corazzate che stazionano nei piani alti della graduatoria.

Nella prossima giornata, ad esempio, i biancorossi affronteranno in trasferta il Lecco: si tratta di una sfida da non sottovalutare, perché i lombardi sono una delle squadre che crea di più nella categoria e di recente hanno messo sotto diverse compagini blasonate, ma sicuramente nella gara i favori del pronostico saranno per i galletti. Dopodiché sarà il turno di due squadre recentemente in difficoltà, come Sudtirol Spezia, prima della partita (ostica ma contro un avversario quantomeno di pari livello) con il Cosenza. ​​​​​Sarà poi la difficile trasferta in casa della Sanprodira a chiudere l'anno solare. Dopodiché ci sarà spazio per il riposo, e (soprattutto) per il mercato.