Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Dal web - "Si rischia la retrocessione! Squadra senz'anima, dov'è la società? Con Mignani…"
lunedì 4 dicembre 2023, 20:30In Primo Piano
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

Dal web - "Si rischia la retrocessione! Squadra senz'anima, dov'è la società? Con Mignani…"

È un momento delicatissimo per il Bari. Dopo il rocambolesco pareggio contro la Feralpisalò e la bruciante sconfitta contro il Venezia, il Bari è uscito sconfitto anche dal Rigamonti-Ceppi di Lecco. L'1-0 di ieri ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i tifosi biancorossi, che hanno espresso le proprie opinioni attraverso i nostri canali social.

Lapidarie le parole di Vito: "Non c'è squadra. Non c'è gioco. Si sopravvive grazie alla determinazione dei soliti pochi come Di Cesare, Dorval, Sibilli. Non abbiamo attacco. È tutto molto penoso. Questa squadra non è nemmeno l'ombra di quella dello scorso anno, altro che 'è più forte' o 'gettiamo le basi per l'anno prossimo'. Che delusione".

"Non c'è nulla è sotto gli occhi di tutti! - scrive Daniele - Sono andati via i migliori e i risultati sono evidenti!". Anche Michele ha qualcosa da ridire sulla rosa: "Sono andati i migliori, e sono stati sostituiti da prestiti. La squadra è senz'anima, dobbiamo sperare di non sprofondare nelle serie minori". Per Nicola: "La squadra è poco concentrata: tantissimi passaggi sbagliati, nessun tiro in porta, centrocampo inesistente e praticamente sempre vuoto".

Dura critica alla squadra anche da parte di Giulio, che invoca a gran voce il ritorno di Mignani: "Squadra raffazzonata, sbagliata, mediocre: con mister Mignani almeno ci si poteva salvare. Con Marino la squadra è spenta e messa male in campo... si rischia seriamente la C!".

Gianfranco prova ad analizzare la situazione, rivolgendosi direttamente a ds e presidente: "Dopo questa partita diventa difficile capire da dove cominciare per poter rimediare agli orrori di una campagna acquisti basata solo sul profitto di una società che non merita una tifoseria come quella barese. Sarebbe troppo facile dire andate via da Bari signori Polito e De Laurentis, cominciate invece a programmare da ora quello dovrete , necessariamente, fare a gennaio perché la piazza non merita una eventuale retrocessione".