Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, a gennaio servirà una rivoluzione. Mercato unica speranza per invertire la rotta. Menèz il primo “rinforzo”
martedì 5 dicembre 2023, 13:00In Primo Piano
di Sabino Del Latte
per Tuttobari.com

Bari, a gennaio servirà una rivoluzione. Mercato unica speranza per invertire la rotta. Menèz il primo “rinforzo”

In attesa di comprendere quali saranno i risultati che il Bari conseguirà in campo da qui alla sosta per le festività natalizie, il capitolo mercato invernale torna mai come adesso sempre più d’attualità. Il direttore Polito, sia negli spogliatoi post Lecco-Bari, sia ai microfoni dei giornalisti, si è detto deluso dalla squadra facendosi portavoce anche del malcontento della proprietà che però, ha tante responsabilità in merito.

Con un allenatore, Marino, al momento confermato in sella alla panchina dei biancorossi ma su cui molteplici sono le voci rincorse nella giornata di ieri su un possibile esonero, lui come la squadra a disposizione navigano a vista. La piazza invoca un corposo intervento sul mercato, la sensazione è che per dare una svolta al campionato non serva solo un intervento importante ma una vera e propria rivoluzione. I giocatori che non hanno convinto sono tanti: da Frabotta ad Aramu, passando per Diaw, poche luci e tante ombre, Nasti, in calo nelle ultime partite, Acampora mai integratosi tatticamente, Maita, brutta copia che i tifosi hanno conosciuto le scorse stagioni, Dorval in netto calo rispetto al finale della passata stagione e Benali lontano parente del giocatore ammirato in A. Fra i pochi a salvarsi capitan Di Cesare, Vicari e Sibilli, vere anime di questo gruppo a cui, in termini di esperienza e carisma, si spera che Menèz con il suo rientro possa portare in dote un ulteriore quid. Il francese ex Roma e Milan diventa quindi il primo “rinforzo” dei galletti, in attesa che il ds Polito possa, con il consenso della società (si spera), provvedere a stravolgere la rosa.