Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / News
Bari, puoi mettere nel mirino il sesto posto: decisive le prossime 3 gareTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 febbraio 2024, 14:00News
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Bari, puoi mettere nel mirino il sesto posto: decisive le prossime 3 gare

Il Bari, con le due vittorie interne consecutive raccolte contro Lecco e Feralpisalò, può legittimamente rinverdire le ambizioni playoff, visto che gli spareggi promozione adesso distano una sola lunghezza, con quell’ottava piazza della graduatoria oggi occupata dal Modena con 34 punti.

Volendo essere ancora più ottimista, la truppa di Iachini può puntare addirittura a mettere nel mirino quel sesto posto ora appannaggio del Catanzaro, a +6 in classifica dai galletti a quota 39. Quest’ultimo piazzamento, guardando alla post-season che varrà la promozione in A, garantirebbe almeno la disputa del preliminare playoff in casa, tra le mura del S. Nicola.

Probabilmente decisivo, per corroborare o seppellire quest’ipotesi, sarà il prossimo trittico di gare in una settimana che vedranno coinvolti galletti e calabresi. Il 24 febbraio, infatti, i pugliesi saranno chiamati a giocare in trasferta, sul campo del Sudtirol, mentre i giallorossi di Vivarini saranno opposti in campo avverso al Cittadella, che adesso occupa la settima piazza in classifica, a -3 da Vandeputte e compagni.

Poi, il 27 febbraio prossimo, Catanzaro e Bari si affronteranno al Ceravolo, dando probabilmente una fisionomia più chiara alle rispettive velleità d'alta classifica. Infine, i catanzaresi dovranno sfidare in trasferta nel derby il Cosenza, mentre il club dei De Laurentiis se la vedrà, il 3 marzo, contro lo Spezia nell’impianto barese. Al termine di queste partite, con ogni probabilità, sarà più chiaro se Di Cesare e compagni potranno cullare sogni di gloria o dovranno al massimo accontentarsi di lottare per le piazze meno nobili della zona playoff.