Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, l'idea Inzaghi. Una carriera per il gol. Da allenatore? Alti e bassi, con un curioso tris da completareTUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 8 giugno 2024, 16:00In Primo Piano
di Redazione TuttoBari
per Tuttobari.com

Bari, l'idea Inzaghi. Una carriera per il gol. Da allenatore? Alti e bassi, con un curioso tris da completare

L'ipotesi Filippo Inzaghi. L'ex attaccante del Milan (con cui ha vinto tutto. Celebri, in particolare, due Champions League) è ormai un habitué delle panchine del nostro calcio. L'ultima, non esattamente entusiasmante, alla Salernitana nella passata travagliata stagione che ha visto i granata retrocedere in Serie B. Curioso ma prima Inzaghi aveva allenato un'altra squadra gemellata coi tifosi biancorossi come la Reggina: il tris potrebbe completarsi proprio con l'avvento a Bari.

Ad ogni modo, dalla cadetteria sembra possa ripartire nel prossimo campionato il più grande dei fratelli Inzaghi (Simone ha appena vinto lo Scudetto all'Inter). Nel curriculum di Super Pippo pure il Brescia. Anche se le pagine più importanti fin qui dell'Inzaghi tecnico sono arrivate dall'esperienza a Benevento, dove ha ottenuto una promozione in massima serie, e da quella a Venezia (con cui ha ottenuto un'altra promozione, ma in B). Nel mezzo l'avventura a Bologna in Serie A. Dieci anni fa, invece, l'esordio proprio nel suo Milan: prima come allenatore della Primavera (con cui ha vinto un Viareggio), poi come tecnico della prima squadra, con lui brillava un certo Menez, meteora invece nel passato campionato biancorosso.

Inzaghi, nel 2020, ha vinto la Panchina d'argento in una carriera da allenatore di alti e bassi. Celebri restano i suoi gol da calciatore e lo spirito sempre manifestato in campo. Inzaghi, lo ricordiamo, è stato anche Campione del Mondo nel 2006 con la maglia dell'Italia.

Un professionista riconosciuto da tutti. Chissà che Bari non possa presto aprirgli le porte di una nuova storia da vincere.