Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bologna / Serie A
TMW - Rivoluzione Bologna in estate, sei innesti e qualche big partirà. Ora il summit Motta-SaputoTUTTO mercato WEB
lunedì 29 maggio 2023, 12:08Serie A
di Raimondo De Magistris

TMW - Rivoluzione Bologna in estate, sei innesti e qualche big partirà. Ora il summit Motta-Saputo

A 90 minuti dal termine della stagione il Bologna di Thiago Motta è ancora in lotta per l'ottava piazza. Tutto è un po' più complicato dopo l'ultimo turno, ma intanto la rimonta di ieri contro il Napoli certifica la volontà dei rossoblù di giocarsela fino in fondo. Di provare a concludere nel migliore dei modi una stagione positiva: rispetto a un anno il saldo in classifica recita +8 punti, merito soprattutto di un allenatore che ha dato alla squadra gioco e identità. Risultati e prestazioni.

Thiago Motta resterà?
E' questa la prima domanda attorno a cui ruota oggi il mondo Bologna. Ieri l'allenatore dopo il 2-2 contro il Napoli s'è espresso così: "Nessuno mi deve motivare, io mi motivo da solo. Lo stimolo mi viene da dentro ed è ciò che chiedo anche ai ragazzi. Al Presidente chiederò chiarezza, perché è questa la linea che mi piace". Tutto passerà quindi dal confronto con la proprietà. Ma occhio proprio al Napoli che può sparigliare le carte: la prima scelta di Aurelio De Laurentiis è lo spagnolo Luis Enrique, ma Motta è subito dietro, in corsa insieme a Vincenzo Italiano qualora i contatti per il manager spagnolo non dovessero andare a buon fine.


Rivoluzione in estate: via Dominguez e Orsolini. Forse anche Ferguson
E' chiaro che il futuro dell'allenatore inciderà anche sulle dinamiche di mercato, sui giocatori da inserire in rosa per migliorarla e rinforzarla. Ma il Bologna a prescindere si prepara a un mercato molto importante. Almeno sei gli acquisti che verranno effettuati: due terzini, due esterni alti, un centrale di difesa e un centrocampista. Alcuni per ampliare la rosa, altri per sostituire chi partirà. E le partenze saranno di quelle illustri perché Nico Dominguez e Riccardo Orsolini - entrambi a un anno dalla scadenza del contratto - questa estate possono partire con la giusta offerta. Occhio però anche a Lewis Ferguson: il centrocampista scozzese ha disputato una eccellente prima stagione in Serie A e per lui sono già arrivati attestati di stima importanti. "Giocherà in un top club", ha detto recentemente il suo procuratore. Forse già dalla prossima stagione.