Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / brescia / Serie B
Frosinone, Nesta: "Col Brescia serviranno più aggressività e determinazione". I convocatiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 27 novembre 2020 15:49Serie B
di Claudia Marrone

Frosinone, Nesta: "Col Brescia serviranno più aggressività e determinazione". I convocati

Alla vigilia della trasferta di Brescia, in casa Frosinone, come riferiscono i canali ufficiali del club, è mister Alessandro Nesta a parlare: "La settimana è trascorsa cercando di limare qualche situazione in campo, dobbiamo riprendere il cammino che si è interrotto. Quanto alla partita di Brescia sarà difficile, contro una squadra forte. Sappiamo benissimo chi andremo a incontrare. Servirà una partita migliore rispetto alle ultime due sotto il profilo dell’aggressività e della determinazione. Dobbiamo crescere in quelle cose in cui siamo mancati nelle ultime due gare".

A tal propositivo viene evidenziato al mister che i problemi della passata stagione, mancanza di continuità e pochi gol degli attaccanti, si stanno ripresentando: "La continuità è un problema che abbiamo avuto noi ma anche altre squadre, tranne il Benevento relativamente alla passata stagione. Lo stesso Spezia era partito malissimo, poi si è ripreso e alla fine è andato in A. Noi siamo partiti male, poi ci siamo ripresi e dopo il lockdown siamo crollati. Questo è un gruppo che ha una identità precisa, qualcuno è partito e altri sono arrivati ma non abbiamo stravolto nulla. Quindi tante situazioni sono come quelle dello scorso anno. Dobbiamo conoscere i nostri limiti ma anche i grandi pregi che abbiamo, essere consapevoli di quelli che siamo e non mollare mai sulle nostre caratteristiche migliori”.

Andando più nel dettaglio: "Lavoriamo già dallo scorso anno su due moduli: giochiamo con due mediani, un trequartista e due punte oppure con i tre centrocampisti. A volte con il trequartista riusciamo a imporci di più in avanti ma poi le caratteristiche dei giocatori ti permettono di fare una cosa o no. In questo momento l’assetto con due mediani è proponibile se c’è Kastanos che dà equilibrio grazie anche alla sua fisicità. Quando non c’è lui al momento non abbiamo una soluzione per riproporre quell’assetto anche se Carraro sta crescendo. Quando ci saremo tutti, compreso Gori, ci sarà la possibilità di sviluppare un certo discorso. Abbiamo comunque sempre due moduli ben precisi nella nostra idea di gioco e i giocatori cerchiamo di metterli tutti nelle migliori condizioni per stare in campo al meglio. Il campionato è quello che pensavo. Difficile. E qualche squadra sta ancora cercando una identità precisa. Rispetto allo scorso anno sono arrivate squadre che hanno investito tanto, molto forti. La qualità si alzata”.

Conclude: "Abbiamo qualche problemino ma alla fine li hanno tutti, considerando anche quelli che hanno giocatori alle prese con il Covid e quindi sono fermi per un periodo indefinito. Questa stagione è particolare, tutti hanno gli stessi problemi e allora bisogna essere bravi a saperli gestire. Per primo a non prendere il Covid, quindi a stare attenti al modello di vita quotidiana. E poi bisogna pensare che ancora oggi non abbiamo una rosa livellata in termini di condizione fisica. Ecco perché ci sono continui saliscendi”.
Diramata poi la lista dei convocati. Come ha annunciato il mister in conferenza "tra gli indisponibili abbiamo Capuano mentre Szyminski si è allenato parzialmente e lamenta qualche problema alla schiena. Per il resto c’è qualche acciacco che credo sia recuperabile"; nella rifinitura, però, si è fermato il difensore D'Elia per un problema al flessore. Valutazioni saranno fatte la prossima settimana.
Di seguito l'elenco dei 22 convocati:

PORTIERI: Bardi, Iacobucci, Marcianó
DIFENSORI: Ariaudo, Beghetto, Brighenti, Curado, Giordani, Salvi, Szyminski, Zampano
CENTROCAMPISTI: Boloca, Carraro, Kastanos, Maiello, Rodhen, Tribuzzi, Vitale
ATTACCANTI: Ciano, Dionisi, Novakovich, Parzyszek.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000