Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / brescia / Serie B
Serie B, Monza-Brescia: Stroppa punta la finale, Corini sogna l'impresaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 22 maggio 2022, 06:06Serie B
di Matteo Vana

Serie B, Monza-Brescia: Stroppa punta la finale, Corini sogna l'impresa

Un sogno chiamato finale playoff. E' questo l'obiettivo che accomuna Monza e Brescia, impegnate nella semifinale di ritorno dei playoff di Serie B che si giocherà il 22 maggio all'U-Power Stadium, tutto esaurito per l'occasione con ottomila i biglietti venduti, che rappresentano il record stagionale del club. Sale le febbre playoff con gli uomini di Stroppa che, dopo il 2-1 dell'andata, vedono a un passo l'atto finale della serie cadetta, da giocare in caso contro il Pisa, capace di eliminare il Benevento nell'altra sfida. Il fischio d'inizio è fissato per le 20.45 con l'arbitro Paolo Valeri a dirigere il match.
COME ARRIVA IL MONZA - "È giusto che ci possa essere entusiasmo, grazie alla prestazione nella gara d’andata. Per quanto riguarda noi, abbiamo disputato soltanto il primo tempo, domani ci sarà il secondo". Getta acqua sul fuoco Giovanni Stroppa, tecnico del Monza, che dopo la vittoria dell'andata, chiede massima concentrazione ai suoi per la sfida di ritorno. Stroppa, però, dovrà fare a meno di Pedro Pereira, costretto a rimanere ai box a causa di una distorsione alla caviglia rimediata nel match d’andata, così come sarà costretto a rinunciare a Valoti, Favilli, Ramirez e Siatounis. A difendere la porta ci sarà ancora Di Gregorio con la linea difensiva che dovrebbe essere formata da Donati, Paletta e Pirola. Sugli esterni dovrebbero esserci D'Alessandro da una parte e Carlos Augusto dall'altra con la cerniera di centrocampo composta da Ciurria, Barberis e Machin con Mota e Gytkjaer, autore delle doppietta decisiva all'andata, a guidare l'attacco,

COME ARRIVA IL BRESCIA - "La partita di mercoledì ha espresso un risultato non giusto. Dobbiamo costruire nella nostra testa un’impresa: sarà difficile perché loro possono perdere con un gol di scarto". Eugenio Corini, tecnico del Brescia, non nasconde le insidie di un match sulla carta in salita, ma non ci sta a partire già sconfitto. Per questo il tecnico proporrà il miglior Brescia possibile anche se dovrà rinunciare a Sabelli, Cistana, Karacic, Olzer e Huard. Nonostante questo il Brescia crede nell'impresa e per centrarla Corini dovrebbe puntare su Joronen tra i pali con Pajac, Mangraviti, Adorni e Bertagnoli in difesa con Bisoli, Van de Looi e Leris in mediana e davanti Tramoni a sostegno di Moreo e Palacio.