Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / News
Cerchione a TuttoCagliari Live: "Mazzarri delegittimato come Garcia: sua dignità calpestata da De Laurentiis"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
mercoledì 21 febbraio 2024, 21:30News
di Vittorio Arba
per Tuttocagliari.net

Cerchione a TuttoCagliari Live: "Mazzarri delegittimato come Garcia: sua dignità calpestata da De Laurentiis"

Nel corso del suo intervento nella nostra trasmissione (in onda sui nostri canali social ndr) TuttoCagliari Live, il direttore di 1Station Radio, Luca Cerchione è tornato sul cambio di allenatore in casa Napoli. Di seguito le sue parole, sintetizzate da TuttoCagliari.net: "Esonero tardivo, io avrei tenuto Garcia dal primo momento e fossi stato in società l'avrei difeso, perché nonostante abbiamo fatto male, in Serie A è pieno di squadre che non rendono a causa dei propri allenatori e ai calciatori non viene fornito l'alibi dell'allenatore che fa male. Basti pensare alla situazione di Mourinho alla Roma: in due stagioni di fila ha fatto 63 punti, con un calcio imbarazzante, però c'era sempre qualcuno che difendeva Mourinho e gli dava carta bianca. Garcia è stato esonerato due mesi prima del previsto, non è possibile che si venga a sapere che un presidente sta trattando con Antonio Conte e diventi di dominio pubblico e che quest'ultimo abbia rifiutato. Tutto ciò a di fatto portato ad un Garcia "commissariato", con De Laurentiis a fargli da assistente ogni giorno.

Non è questo il modo di trattare dirigenti e allenatori. Logico che con un Garcia "delegittimato", si doveva cambiare, ma se prendi Mazzarri lo devi difendere e non devi aspettarti il calcio "spallettiano". Mazzarri è stato delegittimato nella stessa maniera di Garcia e la sua dignità da professionista e da uomo è stata calpestata da De Laurentiis, facendogli guidare un allenamento quando tutto era già deciso. Forse, per il Cagliari, sarebbe stato meglio che il cambio fosse avvenuto dopo il match in Sardegna, ma i giocatori del Napoli che di fatto hanno fatto esonerare due allenatori, in più possono mettere solo l'orgoglio".