Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / News
Bianchini (ag. Dossena): "Ranieri ha creduto in Alberto. Futuro? Siamo sereni e tranquilli"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 maggio 2024, 14:15News
di Paola Pascalis
per Tuttocagliari.net

Bianchini (ag. Dossena): "Ranieri ha creduto in Alberto. Futuro? Siamo sereni e tranquilli"

Michele Bianchini, agente di Alberto Dossena, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva. Di seguito le sue parole sintetizzate da TuttoCagliari: "Alberto era tranquillo, come il resto della squadra sapeva di andare a giocarsi la salvezza contro il Sassuolo. Il mister ha trasmesso serenità per questa gara, come nel resto del campionato, per portare in porto questa salvezza che si erano prefissati il giorno che Ranieri voleva dare le dimissioni. Questo elettroshock è stato utile perché ha dato una scossa a tutta la squadra, trasmettendo quella scossa in più. Ho sempre creduto nelle qualità di Alberto. Ha sempre lavorato, anche i primi 6 mesi della scorsa stagione, quando non era mai sceso in campo. La sua forza e la sua determinazione lo hanno premiato. Ranieri ha creduto in lui e quest'anno ci ha stupito, anche se io già sapevo delle sue qualità e della sua qualità":

"Paura di retrocedere? Non aveva paura, ma sapeva che era una stagione dura, con una squadra giovane, neopromossa, con un calendario all'inizio molto difficile - ha proseguito Bianchini -. Piano piano hanno creduto in loro e anche se c'è stato il pensiero di poter andare in B, ma la forza per uscirne ne è venuta fuori. Il futuro? Godiamoci questa salvezza, poi parleremo con la società. Per ora non c'è nessun pensiero, siamo tutti sereni e tranquilli, soprattutto Alberto. La squadra ha sempre creduto nel mister, gli vogliono tanto bene perché è una persona che si fa voler bene, trasmette tranquillità e lo spogliatoio lo vuole ancora".