Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampionsFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Altre Notizie
TMW RADIO - Acquafresca: “Il Cagliari lotterà per l’Europa”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
lunedì 27 gennaio 2020 18:25Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

tmwradioAcquafresca: “Il Cagliari lotterà per l’Europa”

L’ex attaccante del Cagliari, Robert Acquafresca, ai microfoni di “Stadio Aperto” su TMW Radio parla del pareggio di Inter-Cagliari e della schiacciasassi Atalanta.

Il Cagliari con una grande reazione è riuscita a strappare il pareggio a San Siro, paradossalmente la squadra di Maran torna a casa con l’amaro in bocca?

“Sicuramente il Cagliari ha fatto una partita importante. Quest’anno non ha quasi mai sbagliato partita, purtroppo c’è stato un appannamento nell’ultimo periodo però la prestazione non è mai mancata, ci sta una flessione, non si può andare sempre a mille. La squadra di Maran ha fatto punti su diversi campi difficili e possono togliersi grandi soddisfazioni lottando per l’Europa League ”.

Se tu fossi oggi l’attaccante dell’Atalanta quanti gol avresti fatto?

“Sicuramente mi sarei divertito. Ho avuto la fortuna di essere allenato da lui e il mister ti fa giocare in maniera spudorata. Dopo la vittoria sul Torino mi sono messo un po' nei panni dei granata e deve essere stata una bruttissima serata però l’Atalanta è uno spettacolo. L’unica cosa che mi è dispiaciuta è stata la rabona di Pasalic sullo 0-7, è stata una derisione dell’avversario che avrei evitato”.

Nainggolan è tornato al suo livello?

“Per me non è mai sceso al di sotto del suo livello. Radja non ha filtri e quando magari non fa il fenomeno paga per il suo carattere. La scelta dell’Inter di mandarlo via non è stata fatta su base tecnica, perché come calciatore è indiscutibile, ma sono state fatte delle scelte in base a cosa si voleva e a cosa si voleva evitare però non essendo all’interno non so quali siano state le vere motivazioni”.

C’è qualcosa di concreto per il tuo futuro?

“Una settimana fa ho rifiutato una seconda serie cinese, solo che mia moglie non sarebbe venuta con me e i soldi non sono tutto. Visto anche quello che è successo a Kobe e ad Astori ho capito che bisogna dare il giusto peso e priorità alle cose veramente importanti della vita”.
Primo piano
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob