HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Atalanta, oggi l'incontro a Nyon per giocare la Champions a Bergamo

20.06.2019 08:15 di Patrick Iannarelli    articolo letto 3584 volte
Atalanta, oggi l'incontro a Nyon per giocare la Champions a Bergamo
© foto di Imago/Image Sport
Un primo incontro a Nyon, per poter ottenere la delega. L'Atalanta passa all'azione e in giornata una delegazione del club orobico si recherà nella città francese per poter presentare la documentazione necessaria per poter ottenere la delega. Roberto Spagnolo, Direttore Operativo nonché Coordinatore Unico lavori per Stadio Atalanta, e una delegazione di professionisti incontreranno i delegati UEFA per poter capire come affrontare la situazione stadio.

Attualmente il club nerazzurro non può giocare a Bergamo la prossima Champions League perché lo stadio non rispetta determinati parametri che la UEFA ha imposto per poter rilasciare la licenza. La mancanza di coperture non rientra nelle richieste, ma bisognerà inserire i seggiolini in tutti i settori dello stadio. Non basta dunque la ricostruzione completa della vecchia curva Nord, ma bisognerà rispettare una serie di caratteristiche fondamentali per ottenere il via libera.

Ipotizziamo un incontro preliminare nella giornata di oggi, difficilmente ci saranno risposte immediate da parte delle autorità competenti. Meglio provare ad avanzare la richiesta, la Champions a Bergamo sarebbe fondamentale per moltissimi motivi. Su tutti il pubblico, giocare in città assicurerebbe il tutto esaurito e un ambiente niente male per poter affrontare una della competizioni più affascinanti.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510