Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / fiorentina / Notizie di FV
DI NUOVO IN MARCIATUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 26 ottobre 2021 00:00Notizie di FV
di Tommaso Loreto
per Firenzeviola.it

DI NUOVO IN MARCIA

Segnali di grande compattezza e non solo dalla vittoria sul Cagliari, energia da tramutare nuovamente in intensità sul campo già da domani a Roma contro la Lazio per continuare un percorso che la Fiorentina ha ritrovato dopo Venezia. Il calendario mette di fronte ai viola una squadra in difficoltà, reduce da un altro stop pesante come quello di Verona, e lo stesso Sarri sembra alle prese con più di un problema nel suo percorso di ambientamento nella capitale. Una situazione persino opposta a quella che sta vivendo Vincenzo Italiano, forte di gioco e risultati che danno ragione alle sue scelte.

Il destino delle cosiddette sliding doors sembra averci messo del suo, visto che prima ancora di Italiano e Gattuso proprio a Sarri aveva pensato la società viola, ma intanto la sfida di domani rappresenta un nuovo banco di prova per una Fiorentina dalle rinnovate ambizioni. Se dalla gara contro il Cagliari il tecnico si aspettava risposte e reazioni di spessore da parte del gruppo, tutte puntualmente arrivate, quello di domani è un nuovo esame a qualsiasi forma d’ambizione.

Già alla vigilia del Cagliari Italiano è tornato a ricordare come l’obiettivo resti quello di cementare un’identità di squadra, e di gioco, più forte di qualsiasi condizionamento, anche e soprattutto esterno come nel caso di Vlahovic, ma è chiaro che mantenersi in queste condizioni di classifica almeno fino alla fine dell’anno significherebbe gettare profonde basi per una seconda parte di stagione alla rincorsa di un piazzamento europeo (chiaramente sperando che a gennaio, anche sul fronte Vlahovic, la società sappia dar man forte al tecnico con il mercato).

Un traguardo, quello del ritorno nelle competizioni del vecchio continente, che in casa viola nessuno vuol - giustamente - ribadire, ma che alla lunga, e con i giusti innesti, potrebbe realmente essere alla portata dei viola. Certamente se qualche squadra più attrezzata dovesse fallire ma tanto più se al cospetto di una big come la Lazio, pur con tutte le difficoltà del momento, dovesse arrivare un’altra prestazione in linea con quanto già messo in campo contro Inter o Napoli.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000