Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / fiorentina / Notizie di FV
FASCIA, DA13 E... BIRAGGIRO, È IL BIRAGHI 2.0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 8 dicembre 2021, 16:00Notizie di FV
di Luciana Magistrato
per Firenzeviola.it

FASCIA, DA13 E... BIRAGGIRO, È IL BIRAGHI 2.0

 Un giocatore mai troppo amato, anche ora che indossa la fascia da capitano. Ma con il suo atteggiamento, il suo legame con Astori e le sue prestazioni sta comunque prendendo il rispetto dei tifosi. E da domenica per Cristiano Biraghi è stata coniata anche la nuova parola "Biraggiro", per indicare la punizione messa all'incrocio dei pali. Dalla maledetta di Pirlo insomma si passerà al Biraggiro del capitano viola che ha guadagnato post su post sui social, tra ironia e apprezzamento del gesto. Una punizione frutto anche di tentativi fatti con i compagni a fine allenamento, quando gli specialisti restano a provare rigori e punizioni. "E' stato freddo e bravo, un capitano deve ricercare queste situazioni. Sono contento per lui, sta crescendo anche sul lato caratteriale, ora ha responsabilità maggiori" ha detto a fine gara Italiano.

Biraghi non è mai stato un mondano e un chiacchierone, non è social (come la moglie) né fa nulla per arruffianarsi le persone, testa bassa e lavoro, senza grandi sorrisi ma sa farsi capire e sentire anche a mezza voce: unici sfizi la Ferrari e i tatuaggi. Tifoso interista, qualcuno non gli ha perdonato l'anno in nerazzurro quando disse di essere tornato a casa. Rientrato in viola per non essere stato riscattato, Biraghi ha addirittura rinnovato e non si è mai tirato indietro, come la volta sul dischetto al posto di un Vlahovic scosso (ovviamente segnò).

La fascia da capitano ereditata da Pezzella lo ha responsabilizzato ed anche se al braccio deve mettere quella omologata, quella di Astori se la fa dare a fine gara per esultare con i tifosi, con il popolo viola che l'ex capitano non ha mai dimenticato, come lui insomma. Uno stesso sentimento che ha rafforzato il legame nonostante qualche mugugno sui cross sbagliati. Nessuno è perfetto ma i terzini sono merce rara. Lo sa anche Italiano che se lo tiene stretto facendogli giocare tutte le gare. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000