Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / News
BIRAGHI, Scacciati i brutti pensieriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2022
venerdì 7 ottobre 2022, 00:10News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it
fonte acffiorentina.com

BIRAGHI, Scacciati i brutti pensieri

Il capitano della Fiorentina, Cristiano Biraghi, si è così espresso sul 3-0 inferto dalla sua squadra agli Hearts in Conference League: “Questa vittoria ci tira fuori un po’ di brutti pensieri che ci stavamo facendo perché magari non arrivavano i risultati che volevamo”.

Ci sono state varie circostanze a condizionarvi?
“Proprio per quello ci facevamo delle domande. Abbiamo analizzato le partite perse: gli errori erano minimi. Ed erano disattenzioni, quindi sapevamo che mancava poco. A Bergamo abbiamo fatto un’ottima partita, persa per un episodio. Qua siamo stati più concreti, l’abbiamo sbloccata subito, cosa che facilita”.

È arrivata anche la rete di Jovic.
“Tutto sta nell’indirizzare certe partite: non sono mai semplici, gli avversari giocano con agonismo. Jovic, e non solo, stava perdendo un po’ di fiducia e stasera ha fatto un gran gol. Sono quelle partite in cui tutto va per il verso giusto”.

A fine gara avete festeggiato coi tifosi?
“Come a Istanbul andiamo a prenderci i fischi, è giusto prenderci gli applausi quando li meritiamo (ride, ndr). I nostri tifosi fanno tanti sacrifici per noi. Una serata come questa ci fa piacere condividerla con loro”.

È diventato un gran capitano.
“Spero di continuare così, vogliamo toglierci tante soddisfazioni. Purtroppo abbiamo poco tempo, scendermi in campo già lunedì, ma partiremo dal vantaggio di giocare in casa”.