Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
MANCINI A RFV, Ikone-Tomori? Si poteva dare rigoreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 14 novembre 2022, 18:53Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

MANCINI A RFV, Ikone-Tomori? Si poteva dare rigore

Il telecronista di DAZN che ha commentato ieri Milan-Fiorentina Riccardo Mancini ha parlato così durante Social Club su Radio Firenzeviola dell'incontro di ieri sera: "Normale avere tanta rabbia per aa Fiorentina, meritava il pari perché ha messo in campo tutto ciò che poteva mettere, non sono riusciti a passare in vantaggio ma lo meritavano. Vedo un atteggiamento molto diverso dalla partita con il Lecce. Sui social ho letto molto rabbia e la capisco a pieno, io seguo molto l'opinione di Marelli anche se su alcune cose la vediamo diversamente, in telecronaca ho detto che sul rigore Tomori prende anche Ikonè e ci può essere giustamente qualche dubbio, come sul gol convalidato però è Terracciano a sbagliare l'uscita, ma bisognerebbe rivedere il contatto su Duncan".

Sul momento di forma della Fiorentina
"Questa Fiorentina ha tutte le carte in regola per lottare per l'europa ma l'inizio di stagione sicuramente avrà influenza, per come ho visto ieri in campo la squadra sia tatticamente che come motivazioni mi risulta difficile non possa arrivare in europa, ma bisogna fare i conti con la classifica. Questo campionato è molto particolare, va visto come escono dalla pausa nazionali, il mese di gennaio sarà fondamentale".

Su Gonzalez
"Ho sentito le parole di Barone durante il pre-partita. Da una parte provo ad immedesimarmi nel giocatore ma bisogna farei conti anche con la realtà e la squadra che ti paga e ti ha permesso di guadagnarti il mondiale, fossi stato io Nico non avrei fatto questa scelta, la società non è contenta e chissà che a gennaio non possono pensare a mettere il giocatore sul mercato. Vlahovic non è stato sostituito a dovere, ieri Cabral ha girato molto per il campo senza trovare posizionamenti, anche con Jovic è cambiato poco, era come se mancasse qualcosa, serve una figura massiccia ed imponente al centro dell'attacco".

Su Ikone
"Ikone mi sembra molto cambiato, adesso chiede molto il pallone e punta l'uomo, sembra avere la testa libera, la mano di Italiano si sta facendo vedere perchè il ragazzo ha grandi qualità. Finalmente si vede per quello che aveva già dimostrato in passato".